Archivio categoria: ‘Speciale Coronavirus’

COVID19: il ruolo della BEI

BEI

Guarda il video che spiega in modo semplice il nuovo fondo di garanzia paneuropeo da 25 mld €, sostenuto dagli Stati membri, che consente al Gruppo BEI di attivare 200 mld € per l’economia dell’UE. Iniziativa inedita per limitare l’impatto negativo del COVID-19 su PMI e altre imprese in Europa.   segue »

L’uso dei fondi strutturali per affrontare l’emergenza Coronavirus

bandiera+europa

Articolo di Nicola De Michelis, Direttore per la crescita intelligente e sostenibile presso la Direzione generale Politica regionale e urbana della Commissione europea, pubblicato nel sito della Rappresentanza in Italia della CE.

segue »

Bandi LIFE 2020 – facilitazioni dovute al COVID19

call_2020_blue_carousel_low_resolution_1

L’Agenzia esecutiva per le PMI (EASME) ha ufficialmente aperto i bandi per il programma LIFE destinati alla annualità 2020. Saranno finanziati progetti in materia di conservazione della natura, protezione ambientale e azione per il clima per un budget totale pari a 450 milioni di euro, suddivisi fra le diverse categorie di progetto ammissibili per i due sottoprogrammi. A causa dell’epidemia di COVID-19 in corso, l’EASME ha introdotto una serie di misure per rendere più semplice la preparazione delle proposte progettuali in queste circostanze eccezionali. segue »

Webinar: Coronavirus, la risposta dell’Europa

IMG-20200331-WA0029

Il 9 aprile alle 10.00 il FormezPA organizza un webinair gratuito dal titolo “La risposta dell’UE al Coronavirus” dedicato a fornire una visione d’insieme sulle misure adottate, su quelle in corso di adozione e un approfondimento sul riorientamento dei fondi strutturali europei ai fini dell’emergenza Covid19.  Per partecipare è necessario iscriversi al seguente link: http://eventipa.formez.it/node/215697  segue »

Lettera della Presidente Von Der Leyen all’Italia

20200402_004428_51612710

Pubblichiamo il testo integrale della lettera inviata dalla presidente della Commissione europea Ursula Von der Leyen al quotidiano “la Repubblica”. Nel testo, oltre a rammaricarsi per il ritardo con cui i Paesi dell’Unione hanno attivato una concreta solidarietà europea, la Von der Leyen ha sottolineato il cambio di passo dell’Europa e lo stanziamento fino a cento miliardi di euro in favore dei Paesi colpiti più duramente, a partire dall’Italia, per compensare la riduzione degli stipendi di chi lavora con un orario ridotto.

segue »