Archivio categoria: ‘Finanziamenti UE’

PC Interreg Marittimo: presentazione IV Avviso a Cagliari

Marittimo-700x335

Il 26 marzo 2019 è in programma a Cagliari l’evento territoriale del IV Avviso del Programma di Cooperazione transfrontaliera Interreg Italia-Francia “Marittimo” 2014-2020.  Il IV Avviso permetterà di finanziare progetti semplici per l’acquisizione di servizi da parte delle imprese, per una mobilità transfrontaliera più efficiente e per il monitoraggio della qualità dell’aria nei porti.

segue »

La Sardegna cresce con l’Europa

mem

Sei uno studente della Facoltà di Scienze della Comunicazione dell’Università di Cagliari e vuoi capire in che modo l’Unione Europea incide nella tua vita quotidiana? La Sardegna cresce con l’Europa è il laboratorio che fa per te. Grazie a seminari frontali e lavori di gruppo, saranno approfonditi i temi dei finanziamenti europei e delle opportunità dedicate agli studenti universitari. 

segue »

Settimana dell’Amministrazione Aperta 2019

SAA_2

In occasione della Settimana dell’Amministrazione Aperta 2019, Europe Direct Regione Sardegna, in collaborazione con l’Autorità di Gestione del POR FESR Sardegna e lo Europe Direct Comune di Nuoro, organizza un evento con esperti di dati aperti e con le classi che partecipano al percorso A Scuola di Open Coesione Sardegna 2018/19. L’appuntamento è alla MEM – Mediateca del Mediterraneo la mattina del 15 marzo.

segue »

PC Interreg Marittimo: eventi territoriali IV Avviso

Marittimo-700x335

Tra marzo e aprile 2019 si terranno gli eventi di presentazione del IV Avviso del Programma di Cooperazione transfrontaliera Interreg Italia-Francia “Marittimo” 2014-2020. In Sardegna l’evento territoriale si terrà a Cagliari il 26 marzo all’Hotel Regina Margherita. segue »

IV Avviso Interreg Marittimo: consultazione online

Marittimo-700x335

Il quarto Avviso del Programma Italia-Francia Marittimo sarà aperto entro aprile 2019. Fino al 28 dicembre 2018 è possibile per tutti gli stakeholder (le aziende, gli enti pubblici, le associazioni, le università o i privati cittadini) partecipare a una consultazione online per meglio definire gli esempi di intervento da presentare.  segue »