Archivio categoria: ‘Finanziamenti UE’

Infoday su INTERREG Marittimo 2014-2020

Marittimo

Il Centro Regionale di Programmazione organizza due giornate di lavoro, la prima a Cagliari il 20 ottobre e la seconda a Sassari il 23 ottobre, finalizzate ad approfondire i contenuti dell’Avviso 2015 del Programma di Cooperazione INTERREG Marittimo 2014-2020.
segue »

Infoday sui bandi 2016 Erasmus +

erasmus-plus infoday2015

Si terrà a Napoli il 30 ottobre una giornata informativa in vista della Call 2016 di Erasmus+ in ambito VET (Vocational Education and Training). I lavori, organizzati dall’Agenzia Nazionale Erasmus+ ISFOL, saranno un’ottima occasione per ricevere informazioni utili per la progettazione e presentazione di candidature per i bandi di prossima apertura. segue »

COSME

cosme

Il programma COSME  – Competitiveness of Enterprises and Small and Medium-sized Enterprises (SMEs) è il nuovo programma di sostegno alle Piccole e medie imprese per il periodo 2014-2020. Cosme, con  una dotazione finanziaria di 2,5 miliardi di euro, ha l’obiettivo di incrementare la competitività delle Pmi sui mercati, anche internazionali, sostenendo l’accesso ai finanziamenti ed incoraggiando la cultura imprenditoriale.

segue »

Italia-Francia Marittimo 2014-2020

Marittimo

Il Programma Italia-Francia Marittimo coinvolge le regioni italiane Sardegna, Toscana e Liguria e le regioni francesi Corsica e PACA (Provenza-Alpi-Costa Azzurra). Finalità principali sono la promozione della competitività delle imprese, la protezione e valorizzazione delle risorse naturali e culturali e il miglioramento della connessione dei territori e della sostenibilità delle attività portuali.

segue »

EaSI – Occupazione e Innovazione sociale

EaSI

Il programma dell’Unione europea per l’occupazione e l’innovazione sociale mira ad aumentare la coerenza dell’azione dell’UE in materia di occupazione e aree sociali. Dopo la crisi del 2008 i cittadini europei devono affrontare molte sfide: l’elevata disoccupazione, la frammentazione del mercato del lavoro e l’esclusione sociale. Per affrontare queste sfide, l’Unione europea (UE) deve fornire una risposta coordinata.  segue »