ATM for SMEs: un migliore accesso al microcredito anche in Sardegna

csm_atmforsmes_549a4dac3b
La strategia principale del progetto “ATM for SMEs”, cofinanziato dall’Unione Europea, è di sostenere l’imprenditorialità sociale – facilitando l’accesso al microcredito da parte dei soggetti svantaggiati in alternativa ai tradizionali canali bancari – e contribuire ad un’occupazione sostenibile e di alta qualità, riducendo le disuguaglianze e la povertà in linea con gli obiettivi della Strategia 2020
A tal fine il progetto promuove, con un budget disponibile di quasi 1,8 milioni di euro, la condivisione e lo scambio di buone pratiche e soluzioni innovative sperimentate, o in fase di attivazione, nei diversi territori interessati.
Sono, in particolare, dieci i partner coinvolti, provenienti da otto Paesi: insieme al Centro Regionale di Programmazione della Regione Autonoma della Regione Autonoma della Sardegna, sono presenti i partner ungheresi della Fejér Enterprise Agency, in qualità di capofila, il Ministry for National Economy Deputy State Secretariat Responsible for Implementing Economic Development Programs e Zala County Foundation for Enterprise Promotion, ma anche CEEI Burgos (Spagna), KIZ SINNOVA gGmbH (Germania), PORA (Croazia), Microfinance Norway (Norvegia), Świętokrzyskie Region (Polonia) e European Microfinance Network aisbl (Belgio).
Dalla data di avvio del progetto, i partner hanno preparato diversi piani di azione che vengono puntualmente discussi e approvati, insieme allo scambio di buone pratiche, durante gli incontri di partenariato e i viaggi studio.
Meeting Burgos. Maggio 2017
Ad esempio, durante il meeting ospitato dal partner CEEI Burgos in Spagna nel mese di maggio 2017, i partner del progetto hanno presentato alcune buone pratiche implementate nelle loro regioni per favorire il coinvolgimento dei gruppi prioritari, come per esempio il programma “Make women bankable“, il quale mira a favorire l’acquisizione di prestiti da parte delle donne o il programma “Social Business Women Microloan”, ideato per le donne che sono interessate ad avere un sostegno professionale per l’avvio di attività imprenditoriali.
Meeting Cagliari. Luglio 2017
Al fine di misurare l’impatto sociale delle azioni, è, inoltre, necessario garantire uno scambio di esperienze e idee in merito agli approcci politici per promuovere l’inclusione finanziaria, la valutazione del suddetto impatto sui soggetti target e il finanziamento delle imprese sociali. Questi temi sono stati, in particolare, affrontati durante il viaggio studio organizzato dal Centro Regionale di Programmazione Regione Autonoma della Sardegna nel mese di luglio 2017 a Cagliari. In tale occasione, i partecipanti hanno condiviso i relativi strumenti politici che potrebbero essere implementati nelle rispettive regioni , unitamente all’individuazione dei fattori di successo e del possibile impatto nei singoli contesti locali.

Per saperne di più
Il sito del progetto ATM for SMEs
Newsletter ATMFORSMES Numero 2

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.