La Sardegna e i migranti: focus progetti

????????????????????????????

Lo Europe Direct Regione Sardegna organizza per la mattinata del 19 dicembre 2017 all’Hotel Regina Margherita di Cagliari un seminario dal titolo La Sardegna e i migranti – le opportunità di finanziamento dell’Unione Europea. Di seguito una breve descrizione dei progetti che saranno presentati nella sessione Progetti finanziati con focus migranti. 

Progetto FORMED
Relatrice: Alessandra Carucci, Prorettrice all’internazionalizzazione dell’Università di Cagliari. 

“SARDEGNA FORMED” (Sardegna per il Mediterraneo), finanziato da Fondazione di Sardegna è un progetto per la promozione della cooperazione internazionale tra le Istituzioni Universitarie della sponda Sud del Mediterraneo e della Sardegna al fine di garantire la mobilità degli studenti delle Università di Tunisi, Algeri I e “Mohammed V” di Rabat (che sarà presto allargato ad altre università) verso le Università di Cagliari e Sassari.
Obiettivo generale di “SARDEGNA FORMED” è quello di sviluppare le eccellenze nel settore della formazione superiore, migliorare il riconoscimento degli studi e delle qualifiche universitarie, formare giovani uomini e giovani donne altamente qualificati, capaci di rispondere alle sfide della globalizzazione e della nuova società della conoscenza. A tale scopo, la Fondazione di Sardegna ha finanziato borse di mobilità a beneficio degli studenti di Tunisia, Marocco e Algeria, con l’obiettivo di permettere annualmente a studenti della Sponda Sud del Mediterraneo di effettuare i loro studi universitari di primo e secondo ciclo nelle strutture delle Università sarde.Le Università di Cagliari e Sassari contribuiscono al progetto con il riconoscimento, agli studenti del Maghreb che partecipano all’iniziativa “SARDEGNA FORMED”, dell’esonero completo dal pagamento delle tasse universitarie, e attuano il progetto fornendo il necessario supporto organizzativo e garantendo l’accesso ai servizi di accoglienza di norma riservati agli studenti stranieri in mobilità (il visto d’ingresso in Italia, la richiesta del permesso di soggiorno, l’assistenza nel reperimento di una sistemazione logistica in città, l’accesso alle mense di Cagliari e di Sassari, la cura della preparazione linguistica nella lingua italiana).
Il 18 dicembre si sono tenute le lauree per i primi quattro studenti maghrebini partecipanti a FORMED 

Per saperne di più su FORMED CLICCA QUI

 

Progetto CLISEL
Relatore: Roberto Cherchi, Docente di Diritto costituzionale presso l’Università di Cagliari.

Horizon 2020- Progetto CLISEL-Climate Security with Local Authorities/Clima e sicurezza con gli Enti Locali. Call su Clima e Sicurezza e finanziato per un importo di 1.700.000 euro.

Le migrazioni ambientali sono spesso individuate quali effetto indiretto dei cambiamenti climatici in paesi terzi che possono sollevare problemi di sicurezza interna per l’Unione europea

L’idea di CLISEL è quella di esplorare il nesso esistente tra i cambiamenti climatici e la sicurezza dal punto di vista delle amministrazioni e comunità locali, con speciale riguardo alla regione Sardegna, scelta come caso pilota del progetto.

Gli obiettivi del progetto sono quindi di comprendere in quali situazioni i migranti sono percepiti come un fenomeno legato alla sicurezza, e quali siano le politiche e le azioni che gli amministratori locali possono adottare per scongiurare una crisi di sicurezza all’interno dei propri territori.

 Per saperne di più su CLISEL CLICCA QUI


Progetto I’Mappy
Relatore: Davide Cadeddu, Associazione TDM2000.

Cofinanziato dalla Commissione Europea nell’ambito del Programma Erasmus+ Azione Chiave 2, Il Progetto “I’MAPPY” ha come beneficiari diretti i giovani migranti, rifugiati e richiedenti asilo politico presenti in Europa. Le attività progettuali sono realizzate da una partnership collaborativa formata da associazioni ed enti provenienti da cinque diversi Paesi: Turchia, Lituania, Grecia, Italia e Slovacchia.

I’MAPPY si propone di favorire la cittadinanza attiva del gruppo prescelto, semplificando l’accesso alle informazioni di base utili per far fronte ad alcuni dei loro bisogni. L’obiettivo sarà perseguito attraverso la realizzazione delle attività previste; fulcro di queste ultime sarà la creazione di una mappa integrata disponibile attraverso accesso a una piattaforma online e APP su smartphone disponibili in più lingue. La mappa è indirizzata ai giovani rifugiati che non hanno accesso alle informazioni fondamentali sul Paese in cui hanno richiesto o ottenuto permesso di soggiorno per asilo o che non abbiano genitori o famiglie in cui trovare sostegno.

Il Progetto avrà una durata di 24 mesiLa piattaforma online opererà come centro informazioni di riferimento per i rifugiati, avvalendosi del lavoro e dell’esperienza di organizzazioni giovanili/ONG che operano nel settore; saranno presenti nella piattaforma i riferimenti di queste ultime, comprese breve descrizione attività svolte e lingue parlate.

Per saperne di più su I’Mappy CLICCA QUI


Progetto TALASSA
Relatore: Alessandro Jan Lai, Presidente AssoNur.

il progetto TALASSA (Tutoraggio e Affiancamento Linguistico-culturale per l’Accoglienza degli Studenti in SArdegna) è finanziato dalla Fondazione di Sardegna e dall’Assessorato della Pubblica Istruzione della RAS.

l progetto si inserisce nell’iniziativa “Sardegna Formed” per promuovere la cooperazione internazionale tra le Università della sponda Sud del Mediterraneo e della Sardegna al fine di garantire la mobilità degli studenti delle Università di Tunisi, Università di Algeri I e Università “Mohammed V” di Rabat verso le Università di Cagliari e di Sassari.

Per i giovani stranieri, in raccordo con l’ufficio per la Mobilità Studentesca e attività relative ai programmi di scambio dell’Università di Cagliari Ismoka, è stata svolta una formazione linguistica calibrata per favorire il rafforzamento di competenze specifiche. Sotto l’aspetto culturale, si sono svolte una serie di visite in corrispondenza di alcuni dei principali eventi culturali dell’Isola (Sant’Efisio e Monumenti Aperti, Carnevale sardo e Autunno in Barbagia), e in alcuni luoghi significativi dal punto di vista storico, archeologico, industriale, naturalistico e culturale.

Per saperne di più su TALASSA CLICCA QUI

La Sardegna e i migranti – Locandina

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.