Progetto ATM for SMEs: stato dell’arte

csm_atmforsmes_549a4dac3b

Il progetto “ATM for SMEs”, finanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale, ha l’obiettivo di individuare soluzioni alle difficoltà di accesso al credito e all’esclusione finanziaria che costituiscono di fatto un serio ostacolo alla creazione di impresa. Il Centro Regionale di Programmazione della Regione Autonoma della Sardegna è partner del progetto insieme ad altri 9 partner di 8 diversi Paesi europei. 

Il Progetto ATM for SMEs
Lo scopo del progetto è di sostenere, in particolare, l’imprenditorialità sociale attraverso l’erogazione di servizi di microcredito, alternativi al sistema bancario, a favore delle categorie svantaggiate (es. donne, disoccupati, giovani, NEETs, etc…) e contribuire al raggiungimento di un’occupazione sostenibile e di qualità, nonché alla riduzione di povertà e diseguaglianza, nell’ambito delle priorità per una crescita inclusiva individuate dalla strategia Europa 2020.

Il progetto, che opera nell’ambito del quadro del Programma Interreg Europe, persegue il suo obiettivo principale attraverso lo scambio di conoscenza ed esperienza – in merito a politiche locali, strumenti innovativi e buone pratiche – tra i dieci soggetti partecipanti, che provengono da sette Paesi dell’Unione Europea più la Norvegia. Sono, infatti, diversi i programmi di microcredito esistenti in Europa, ciascuno con modalità e caratteristiche specifiche, ed il progetto intende proprio favorire lo scambio di conoscenza ed esperienze locali al riguardo.

Lo strumento più rilevante per lo scambio tra le regioni partecipanti è rappresentato dai viaggi studio che sono stati realizzati nel corso dei primi due anni del progetto, con l’ultimo appuntamento in programma in Croazia a metà ottobre 2018, in vista della conclusione della prima fase del progetto. Durante questi incontri, organizzati a turno presso ciascun partner, i partecipanti hanno avuto la possibilità di approfondire e discutere in relazione ai diversi strumenti attivati nel proprio territorio nel campo del microcredito, con l’obiettivo di raccogliere e approfondire buone pratiche da trasferire sul piano locale attraverso la predisposizione di un Piano Regionale di Azione.

Incontro tra i partner di progetto: Cagliari maggio 2018
Le attività portate avanti nei primi due anni del progetto, attivo da aprile 2016, sono state sintetizzate nel corso del Comitato Direttivo tenutosi lo scorso maggio a Cagliari presso il Centro Regionale di Programmazione della Regione Autonoma della Sardegna, partner attivo del progetto. L’analisi delle azioni finora realizzate, nonché i risultati raggiunti, hanno consentito ai partner di avere un quadro di riferimento per l’avvio della seconda fase del progetto, che sarà focalizzata sull’implementazione del Piano Regionale di Azione di cui sopra.

In occasione dell’evento suddetto, il partner consultivo del progetto, l’organizzazione European Microfinance Network (EMN) con sede a Bruxelles, ha, inoltre, presentato uno studio sulle buone pratiche più rilevanti ed innovative adottate dai partner, che costituisce il documento strategico di riferimento per la definizione del piano di azione citato.

Lo studio contiene, in particolare, sedici buone pratiche che sono state accuratamente selezionate tra le circa 80 che sono state condivise dai partecipanti, e che comprendono iniziative innovative (sia dal punto di vista tecnologico che per quanto concerne i servizi offerti) e lo sviluppo di partenariati per l’erogazione di prestiti a futuri imprenditori o a micro-imprese esistenti.

Nel corso dell’incontro di Cagliari, il partner ungherese ZMVA ha, inoltre, anticipato i contenuti del proprio Piano Regionale di Azione, offrendo un valido esempio per gli altri partner attualmente impegnati nella definizione del rispettivo piano, da adottarsi entro la fine della prima fase del progetto (Marzo 2019).

Riunione tra gli stakeholder della Sardegna
Le recenti attività progettuali, nonché le future iniziative da realizzarsi all’estero e in Sardegna nei prossimi mesi, sono state illustrate, da parte dei referenti sardi del progetto, ai membri del gruppo locale di stakeholder nel corso della riunione che si è svolta martedì 18 settembre a Cagliari, presso la sede del Centro Regionale di Programmazione della Regione Autonoma della Sardegna.

Vuoi saperne di più?
Consulta il sito del progetto ATM for SME’s
ATM for SMEs_Newsletter 3

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.