Premio del Cittadino europeo 2020

2020_european-citizen-prize_twitter-post_1200x675px_v01.it

Il Parlamento europeo invita i cittadini europei, i gruppi di cittadini, le associazioni e le organizzazioni che hanno realizzato dei progetti eccezionali, a candidarsi per il Premio del Cittadino Europeo o a nominare altri considerati meritori, entro il 30 giugno 2020.

Sono ammissibili progetti nazionali, transfrontalieri e paneuropei che promuovono una maggiore integrazione e cooperazione, nonché i valori sanciti dalla Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea: dignità, uguaglianza, solidarietà, giustizia, diritti dei cittadini e libertà.

Fra i temi dei progetti vincitori delle passate edizioni, l’assistenza sociale e l’integrazione, l’educazione, il dialogo interculturale, l’arte e la cultura, la protezione dell’ambiente e la memoria storica.

Il Premio è il riconoscimento del PE a singoli o gruppi, organizzazioni e associazioni, che hanno rafforzato l’integrazione europea e il dialogo tra popoli, mettendo in pratica i valori della Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea.

Il termine per presentare la domanda o proporre altre candidature è il 30 giugno 2020 alle ore 23:59.

I deputati al Parlamento europeo hanno il diritto di presentare candidature, in ragione di una candidatura per deputato ogni anno.

I vincitori saranno annunciati a luglio 2020 e invitati alla cerimonia di premiazione a novembre 2020 presso il Parlamento europeo.

Candidature, informazioni e documenti utili

Per chiedere maggiori informazioni: CitizensPrize@europarl.europa.eu

Per presentare la domanda, compilare questo modulo.
Leggi l’informativa sul trattamento dei dati personali.

Scopri il regolamento del Premio del Cittadino europeo.

NOTIZIA TRATTA DAL SITO DELL’UFFICIO IN ITALIA DEL PARLAMENTO EUROPEO

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.