Europa Creativa

europa-creativa

Europa Creativa è il nuovo programma quadro per il sostegno ai settori della cultura e dei media, nell’ambito del quadro finanziario pluriennale 2014-2020. Il programma ha una disponibilità finanziaria totale di 14.6 miliardi di euro e si articola su tre linee di azioni: Cultura, Media e la sezione Trasversale.

Obiettivi generali:

I settori culturali e creativi rappresentano il patrimonio immensamente ricco e diversificato dell’Europa e contribuiscono all’evoluzione delle nostre società. Svolgono un ruolo enorme nell’economia europea e contribuiscono a generare crescita e occupazione.

  • Protegge e promuove la diversità culturale e linguistica europea e incoraggia la ricchezza culturale d’Europa.
  • Rafforza la competività del settore culturale e creativo per promuovere una crescita economica intelligente, sostenibile e inclusiva.
  • Aiuta i settori culturali e creativi nella fase di adattamento all’era digitale e alla globalizzazione
  • Apre nuove opportunità, mercati e pubblici internazionali.
  • Si basa sul successo dei Programmi MEDIA, MEDIA Mundus e Cultura della programmazione 2007-2013.

Obiettivi specifici:

  1. supportare la capacità del settore culturale e creativo europeo di operare a livello transnazionale;
  2. promuovere la circolazione transnazionale delle opere culturali e creative e degli operatori culturali;
  3. rafforzare la capacità finanziaria dei settori culturali e creativi, in particolare delle SME;
  4. supportare la cooperazione politica transnazionale al fine di favorire innovazione, policy development, audience building e nuovi modelli di business.

Azioni finanziabili

  • Progetti di cooperazione transnazionale tra organizzazioni culturali e creative all’interno e al di fuori dell’UE.
  • Le Reti che aiutano i settori culturali e creativi a operare a livello transnazionale e a rafforzare la loro competitività.
  • La traduzione e la promozione di opere letterarie attraverso i mercati dell’UE.
  • Le Piattaforme di operatori culturali che promuovono gli artisti emergenti e che stimolano una programmazione essenzialmente europea di opere culturali e artistiche.
  • Lo sviluppo di competenze e la formazione professionale per i professionisti del settore audiovisivo.
  • Lo sviluppo di opere di finzione, di animazione, di documentari creativi e di videogiochi per il cinema, i mercati televisivi e ad altre piattaforme all’interno e al di fuori dell’Europa.
  • Festival cinematografici che promuovono film europei.
  • Fondi per la co-produzione internazionale di film.
  • La crescita di un pubblico per promuovere la film literacy e suscitare interesse verso i film europei attraverso un’ampia varietà di eventi.
  • Le capitali europee della cultura e il marchio del patrimonio europeo.
  • I Premi europei per la letteratura, l’architettura, la tutela del patrimonio, il cinema e la musica rock e pop.
  • Dal 2016 Europa Creativa includerà anche uno strumento finanziario di garanzia di 121 milioni di euro per agevolare l’accesso ai finanziamenti da parte dei settori culturali e creativi.

Finanziamento:

Il programma “Europa Creativa” (2014-2020) ha una disponibilità finanziaria totale di 14.6 miliardi di euro (9% in più rispetto ai programmi precedenti) così distribuiti:

  1. Strand “Cultura”, a cui viene destinato il 31% dei fondi;
  2. Strand “Media”, a cui viene destinato il 56% dei fondi;
  3. Strand “trasversale”, a cui viene destinato il 13% dei fondi.

Beneficiari:

Possono partecipare le organizzazioni attive nei settori culturali e creativi, come definiti all’articolo 2 del regolamento n 1295/2013 del Parlamento europeo e del Consiglio che istituisce il programma Europa creativa ( 2014-2020). Reti che coprono settori e / o attività esclusivamente audiovisivi già coperti dal sottoprogramma MEDIA, non sono ammissibili al finanziamento nell’ambito del sottoprogramma CULTURA. Tuttavia, le reti costituite principalmente da settori non audiovisive che includono membri del settore audiovisivo sono ammissibili.

Per saperne di più

Sito istituzionale del Programma

Creative Europe Desk Italia – Punti di contatto nazionale per il Sottoprogramma `MEDIA`

Creative Europe Desk Italia – Punto di contatto nazionale per il Sottoprogramma `Cultura`

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.