Azioni Urbane Innovative – 1° Bando

Urban Innovative Actions

Un bando per aiutare le città o i raggruppamenti di città di almeno 50mila abitanti ad identificare e testare soluzioni innovative per rispondere alle crescenti sfide che interesseranno le aree urbane nei prossimi anni. Finanziamento massimo per ciascun progetto 5 milioni di euro. Scadenza il 31 marzo 2016.

Le Urban Innovative Actions – Azioni Urbane Innovative rappresentano uno strumento introdotto dalla Commissione europea, nell’ambito della Politica di coesione UE 2014-2020, per aiutare le città a identificare e testare soluzioni innovative per rispondere alle crescenti sfide che interesseranno le aree urbane nei prossimi anni. Il finanziamento fa parte del Fondo europeo di sviluppo regionale (FESR) che mette a disposizione per questo primo bando 80 milioni di euro, con un cofinanziamento all’80%. Ciascun progetto dovrà avere durata massima pari a 3 anni.

La tipologia di azione finanziabile dovrà essere atta a identificare o sperimentare idee inedite e innovative per affrontare problematiche urbane destinate a divenire di grande importanza per l’Unione nel futuro prossimo.

In particolare i temi su cui dovranno concentrarsi i progetti di questa prima call saranno:

  • transizione energetica;
  • povertà urbana, con particolare attenzione per i quartieri più disagiati;
  • integrazione dei migranti e dei rifugiati;
  • lavoro e competenze nell’economia locale.

Possono presentare domanda di finanziamento le autorità urbane di città dell’UE con più di 50.000 abitanti. Tuttavia, per tener conto di quei Paesi nei quali non esistono grandi città, è consentito alle città di minori dimensioni di presentare progetti congiunti (purché il raggruppamento di città raggiunga i 50.000 abitanti).

I candidati dovranno cercare di realizzare un partenariato  coinvolgendo attivamente soggetti quali agenzie, università, ONG, imprese o altre autorità pubbliche per garantire la sostenibilità dell’idea progettuale.

Per saperne di più

Sito istituzionale del Programma

Capitolato tecnico_IT

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.