Rete europea per un sistema di sostegno alle imprese

cosme

L’Agenzia esecutiva per le PMI (EASME) ha pubblicato un bando per la creazione di una “Rete europea per un sistema di allarme rapido per il sostegno alle imprese e una seconda opportunità”. Obiettivo è quello di ideare, organizzare lo sviluppo e dare attuazione a servizi di supporto per aziende e titolari di società in difficoltà e per imprenditori falliti in gara per un secondo inizio. 

Chi intende ottenere il finanziamento per questo bando, lanciato nell’ambito del Programma COSME,  dovrà realizzare come minimo le tre seguenti azioni:
- creazione della rete e del pacchetto di servizi di consulenza e supporto da offrire alle imprese in difficoltà, che  dovranno comprendere: l’identificazione di opportunità di formazione, la disseminazione di esempi di misure politiche che possono ispirare azioni e la proposta di modi efficaci per condividere informazioni, misurare i progressi, definire indicatori e valutare l’impatto);
- identificazione delle imprese in difficoltà;
- attività di sostegno a imprese in difficoltà;

Il bando finanzierà un solo progetto con un importo massimo pari a 3.800.000 euro e un contributo comunitario pari ad un massimo del 75% dei costi ammissibili,-

Il partenariato dovrà essere composto da un consorzio costituito da almeno 7 soggetti ammissibili di almeno 7 diversi Stati partecipanti a COSME e comprendere: almeno un ente pubblico (nazionale, regionale o locale) che si occupa di PMI o imprenditorialità: almeno 3 associazioni di PMI o Camere di Commercio, industria e artigianato (a livello locale, nazionale, regionale o internazionale).

Il progetto deve avere una durata di 36 mesi e deve essere attuato in 4 Stati membri UE.

La scadenza per la presentazione delle domande è fissata per il 31 maggio 2016.

Per saperne di più

Sito istituzionale del Programma

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.