Attività culturali in Tunisia 2016

EuropeAid

La Delegazione della Commissione europea per la Tunisia ha lanciato l’invito, con scadenza il 3 giugno 2016, per la concessione di finanziamenti per attività culturali finalizzate a favorire il dialogo e la comprensione fra le culture tunisina ed europea. La comprensione interculturale potrà essere promossa attraverso qualsiasi attività artistica o culturale (anche a fini didattici): musica, letteratura, arti dello spettacolo (teatro, danza, ecc.), arti plastiche (scultura, pittura, ecc. .), arti audiovisive (cinema, radio televisione, arti digitali e dei media, video artistici, ecc.), fotografia, lettura, narrazione, cartoni animati ecc.

Le azioni finanziabili possono essere eventi, mostre, concorsi, workshop e anche, quando possibile, realizzate attraverso i nuovi media. Sono finanziate anche azioni che realizzano il rafforzamento di contatti e reti tra artisti tunisini e l’estero.

Possono candidarsi a presentare proposte di progetto: ONG, operatori del settore pubblico, collettività territoriali, autorità locali e organizzazioni internazionali con nazionalità dell’UE o di un Paese ENI. Il proponente può presentare la proposta progettuale da solo o in partnership con altri soggetti.

Le attività devono avere una durata compresa fra i 6 e i 18 mesi e devono svolgersi obbligatoriamente in Tunisia.

Il budget disponibile per questo bando è di € 150.000; il contribuito per progetto può coprire fino all’80% dei costi ammissibili, per un massimo di € 30.000.

La scadenza per la presentazione della concept note è il 3 giugno 2016. Le proposte progettuali devono essere scritte in francese.

Per saperne di più

Sito istituzionale del Programma

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.