Interreg Marittimo: selezioni di personale

Marittimo

La struttura del programma Interreg Marittimo si rinforza. Sono aperte infatti le selezioni per 4 figure professionali: 3 con il profilo di Assistente Monitoraggio fisico e finanziario dei progetti e una di Esperto in Comunicazione. Scadenza per la presentazione delle candidature fissata per il prossimo 30 dicembre. 

Sviluppo Toscana S.p.A. indice una selezione pubblica per titoli ed esami per l’assunzione a tempo determinato per un periodo massimo di 12 mesi eventualmente prorogabili fino a un massimo di 36 mesi, di n. 4 unità di personale di livello quarto del CCNL vigente di cui n. 3 unità con profilo di Assistente Monitoraggio fisico e finanziario dei progetti e n. 1 unità con profilo Esperto in Comunicazione. Le attività richieste consistono nello svolgere le operazioni necessarie a supportare ST nella gestione delle attività di Segretariato Congiunto (di seguito “SC”) del Programma di Cooperazione Interreg V A Italia-Francia 2014-2020 (di seguito “PC”).

Profilo Assistente Monitoraggio fisico e finanziario dei progetti

  • Monitorare l’avanzamento amministrativo, fisico e finanziario del Programma e dei progetti, in collegamento con i Capo Fila dei progetti, la Commissione Europea, i coordinamenti nazionali, l’Autorità di Gestione e l’Autorità di Certificazione;
  • assistere l’AG nella Gestione degli aspetti finanziari del Programma e dei progetti; assistere i Capo Fila nella messa in opera dei progetti per l’avanzamento fisico e finanziario del Programma;
  • raccogliere, verificare e gestire la documentazione concernente i progetti;
  • assicurare la gestione e l’inserimento dei dati concernenti il monitoraggio dei progetti e del Programma;
  • organizzare riunioni per la formazione dei Beneficiari e/o dei controllori dei progetti; collaborare alla redazione dei rapporti annuali e finali di attuazione del Programma;
  • assistere l’AG nelle azioni di capitalizzazione del PC; collaborare alla organizzazione e realizzazione delle riunioni dei Comitati di Sorveglianza, del Comitato Direttivo e di tutti gli incontri e seminari organizzati dall’AG del Programma o ai quali il Programma collabora;
  • assistere l’AG nella gestione delle modifiche dei progetti; assiste l’AG per l’effettuazione dei controlli in loco dei progetti predisponendo un monitoraggio dell’attività delle verifiche in loco;
  • creare una banca dati di tutti i progetti esaminati, comprendente le decisioni del Comitato di Sorveglianza e le decisioni collegate relative all’esecuzione del progetto;
  • garantire l’attività di back office del SC e dell’AG; contribuire alla stesura dei rapporti di attività del SC da presentare all’AG;
  • gestire la corrispondenza, la reception telefonica, l’archiviazione dei documenti;
  • redigere i documenti e la corrispondenza del SC, raccogliere ed elaborare informazioni sui risultati dei progetti al fine della capitalizzazione dei risultati del Programma.

Profilo Esperto di comunicazione:

  • collaborare alla attuazione della Strategia di comunicazione del Programma di Cooperazione Italia- Francia Marittimo 2014-2020 gestendo le azioni di comunicazione e i flussi informativi con gli strumenti attualmente previsti nella Strategia di comunicazione e altri che potranno essere individuati nel corso della vita del programma (sito internet, social network, stampa e media, pubblicazioni);
  • collaborare alla implementazione delle attività del Piano di comunicazione annuale del Programma;
  • contribuire alla elaborazione del materiale informativo del programma come ad esempio redazione di news, best of dei progetti, newsletter, testi per brochure informative, comunicati stampa, pubblicazioni di ogni genere, fact sheets sui contenuti del programma, manifesti, poster, totem, definizione dei contenuti di video, servizi tv; costruzione di cartelle stampa per conferenze stampa; e ogni altro materiale che sia individuato nella Strategia e nei piani annuali;
  • curare il costante aggiornamento del sito web del Programma, unitamente alla relativa Newsletter gestire Social Network creando appositi profili (Twitter, Facebook, You Tube, etc.);
  • collaborare con i componenti del Gruppo di Coordinamento della Comunicazione istituito a livello di Programma e partecipare alle riunioni assistere i beneficiari nella corretta implementazione delle strategie di informazione e comunicazione, garantendo il rispetto dell’immagine coordinata del Programma;
  • contribuire alla stesura di tutti i rapporti previsti nei Regolamenti UE relativi alla programmazione 2014 2020 per le attività di comunicazione supportare l’AG nei rapporti con la Commissione Europea con riferimento alle questioni relative alla comunicazione collaborare alla organizzazione dei seminari del Programma;
  • stabilire contatti con i media dello spazio di cooperazione transfrontaliera;
  • contribuire, in collaborazione con l’AG, allo sviluppo di contatti e scambio di informazioni con altri Programmi di cooperazione territoriale favorire il processo di capitalizzazione dei risultati del Programma avviando un percorso specifico fin dalle prime fasi di attuazione del Programma e ampliando le occasioni di confronto con gli altri Programmi di cooperazione territoriale europea;
  • facilitare le relazioni tra gli stakeholders fornire informazioni sul Programma.

Per saperne di più:

Notizia dal sito Interreg Maritime

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.