Il Progetto EUMAN

It' EUMAN

Il 12 gennaio p.v. a partire dalle ore 9.00 presso la Sala Eventi del Secondo Piano della Mediateca del Mediterraneo di Cagliari, gli studenti del Liceo Artistico e Musicale Foiso Fois saranno protagonisti del progetto EUMAN, dedicato agli studenti dei Licei Artistici e dei Licei Musicali e Coreutici italiani, che mira a sperimentare un modello virtuoso di educazione alla cittadinanza europea. 

Il CesUE, società spin-off della prestigiosa università d’eccellenza pisana Scuola Superiore Sant’Anna, ha vinto con il progetto EUMAN “Arts and humanities for an inclusive EU” (sito del progetto cliccando qui) un bando europeo in partnership con la Rete nazionale dei Licei Artistici e la Rete nazionale “Qualità e sviluppo dei Licei musicali e coreutici” e con RAI Cultura.

Durante la mattinata di lavori sarà presentato il concorso nazionale “It’s EUMAN”, dedicato agli  studenti  dei Licei Artistici e dei Licei Musicali e Coreutici italiani. I ragazzi devono creare opere originali che rappresentino simbolicamente e comunichino efficacemente la relazione tra lo sviluppo del processo di unificazione politica dell’Europa e la possibilità di comprendere e affrontare in un’ottica multilivello e di lungo termine la cosiddetta “crisi migratoria”.

A seguire visione e discussione del Recital musicale di Daniela Martinelli e Francesco Pigozzo, con Paolo Barillari, Davide Magnabosco e Michela Ciusani “Europa: che Passione! Storia di un amore tormentato”, realizzato da RAI CULTURA, per la regia di Sandro Vanadia.

Infine una lezione dialogica dal titolo “Migrazioni e Unione Europea” a cura di Valentina Usai, CesUE, Movimento Federalista Europeo Cagliari. Tema centrale le problematiche connesse ai fenomeni migratori verso l’Unione Europea.

Padrone di casa lo Sportello Europe Direct Regione Sardegna, che aprirà i lavori e fornirà agli studenti una panoramica sulle opportunità di mobilità per i ragazzi delle scuole superiori.

It’sEUMAN!_Locandina

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.