Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Riforma e statuto

  • Approvata legge su appalti, soddisfatto assessore Balzarini

    "L’introduzione di una società di progettazione, altra novità della legge, - ha detto l’Assessore - darà risposta a una carenza acclarata degli uffici tecnici regionali e ci darà la possibilità, anche con una più attenta attività di esternalizzazione dei servizi di ingegneria e architettura, di accedere in modo più tempestivo a risorse finanziare nazionali e comunitarie per le opere di interesse strategico per la nostra regione"
  • Via libera Commissione lavori a Ddl appalti. Balzarini: testo con elementi di chiarezza e novità

    "Il disegno di legge - spiega l’esponente della giunta - supera la frammentaria legislazione regionale e nel rispetto delle direttive comunitarie e delle competenze statali, definite dal nuovo codice dei contratti pubblici, vuole costituire un insieme organico di norme nelle materie di competenza della Regione. Tra queste, assumono particolare rilievo quelle riguardanti la programmazione, la qualità architettonica della progettazione, la sostenibilità ambientale e sociale e l’organizzazione amministrativa."
  • Impresa 4.0, Spanu a convegno promosso da Cgil, Cisl e Uil. Giunta con agenda digitale sostiene sviluppo mondo produttivo

    "La Giunta con le opportunità e i nuovi servizi previsti nell'Agenda Digitale della Sardegna vuole sostenere e consolidare il processo di crescita e sviluppo delle imprese". Lo ha detto l'assessore degli Affari Generali Filippo Spanu che ha preso parte a Cagliari all'incontro sul tema "Nuovi confini al lavoro nell'impresa 4.0" organizzato da Filctem Cgil, Femca Cisl e Uiltec.
  • Spanu interviene a convegno su specialità a Sassari: necessario puntare su autonomia positiva e responsabile proiettata su scenari mediterranei ed europei

    "È necessario ripartire dalle norme di attuazione, strumento prezioso nel percorso di rafforzamento della nostra capacità di autogoverno. L'autonomia inoltre trova nuova linfa attraverso il potenziamento delle relazioni con altre regioni mediterranee e, in questo contesto, la Giunta ha scommesso su un rapporto stretto con la Corsica e con le Baleari per far valere, in ambito europeo, istanze comuni in settori strategici. In questo modo possiamo essere più forti in Italia e in Europa e declinare in una forma nuova e moderna la nostra specialità", ha osservato Spanu.
  • Partecipate, Giunta approva piano di revisione e razionalizzazione. Pigliaru: riduciamo dell'80%, aumenta la qualità istituzionale

    “È un lavoro sulla qualità istituzionale che abbiamo iniziato fin da subito, nel 2014 e ora cominciamo a vedere i risultati”, ha detto il presidente Pigliaru. “Stiamo riducendo dell’80% il numero di queste società a cui pigramente la Regione ha partecipato per anni senza che queste erogassero servizi reali per i cittadini. Facciamo ciò che era giusto fare ed è ciò che ogni buon padre di famiglia farebbe: chiudere quello che non è indispensabile e che non ha alcun senso tenerle in piedi. Non stiamo aggredendo posti di lavoro - ha sottolineato -, perché addirittura, paradossalmente, spesso alcune di quelle società non avevano neppure lavoratori. È un’operazione pulizia: liberiamo risorse da dove erano mal collocate, soldi che erano spesi male - ha concluso Francesco Pigliaru -, e che è il momento di recuperare e spendere bene.”
1-10 di 158