Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Lingua e cultura sarda

  • Giornata europea delle lingue, Dessena a Nuoro: "Conferenza regionale della lingua sarda a fine novembre"

    Ad annunciarlo è l’assessore della Cultura e Pubblica Istruzione Giuseppe Dessena, questa mattina presente a Nuoro, al Museo del Costume, in occasione della Giornata Europea delle lingue, per un saluto agli studenti che hanno partecipato ai laboratori in lingua sarda a loro dedicati. “Obiettivo della Conferenza ha proseguito Dessena - è quello di mettere intorno allo stesso tavolo tutte le varie componenti e anime, e dare vita a un dibattito che porti a un rafforzamento vero del settore: penso soprattutto alle scuole, alla didattica e a una diffusione capillare e costante in ogni settore della società. È certo comunque che la lingua sarda, e le varietà presenti nell'Isola, rientrino tra le priorità dell’assessorato e lo stiamo dimostrando con azioni concrete”.
  • Giornata europea delle lingue, manifestazioni a Cagliari e Nuoro. Dessena: "Il sardo si misura alla pari con le altre realtà"

    Per questa importante Giornata, festeggiata in tutta Europa, sono state organizzate attività per bambini, programmi televisivi e radiofonici, corsi di lingua e conferenze. "É un appuntamento significativo e sentito – ha detto l’assessore della Cultura Giuseppe Dessena – e in questo contesto la promozione della lingua sarda, specie tra i giovanissimi e gli studenti, i veri protagonisti della sopravvivenza della lingua e delle tradizioni, acquista un valore ancora più importante: il sardo si misura ad armi pari con tutte le altre lingue, dimostrandosi capace di veicolare qualsiasi messaggio”.
  • Bando Scrabblelab, pubblicate le graduatorie: 1 milione per 12 progetti di residenze artistiche

    "Le Residenze artistiche rappresentano uno strumento importante - ha detto Dessena - che si lega fortemente al territorio e sul quale abbiamo creduto e investito molte risorse. Già negli scorsi anni la Giunta ha lavorato anche per entrare a far parte del programma ministeriale. Con queste risorse e con i bandi per i progetti, potenziamo il ruolo delle imprese e associazioni culturali, dei giovani artisti che vogliono dare un respiro internazionale alle proprie opere e alla cultura di provenienza, arricchendola grazie ai vari scambi. L’arte è da sempre un potente strumento per stare nel mercato globale con tutto il “prodotto Sardegna”, ma è anche un potentissimo catalizzatore di eccellenze e un generatore di nuova occupazione”.
  • Sa Die. Pigliaru alle celebrazioni in Consiglio regionale: "Autonomia è responsabilità"

    "È la principale delle nostre battaglie - ha proseguito - ne abbiamo misurato gli effetti distorsivi, che hanno prodotto un importante svantaggio competitivo, ma anche un forte sentimento di identità e un accresciuto senso di rivendicazione dei propri diritti e delle proprie aspirazioni: sono le ragioni permanenti della nostra specialità, sulla cui conferma rivendico il duro lavoro di questa legislatura."
1-10 di 263