Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Igiene pubblica e veterinaria
Allarme Trichinella, la Regione ai cittadini: consumate carni sicure e sotto controllo sanitarioAllarme Trichinella, la Regione ai cittadini: consumate carni sicure e sotto controllo sanitario Allerta massima dei servizi sanitari e veterinari della Regione Sardegna per i nuovi casi di Trichinella comparsi nelle campagne di Orgosolo con il ritrovamento del parassita in nove cinghiali abbattuti nella giornata di caccia del 27 novembre scorso. Il tema è stato illustrato in una conferenza stampa questa mattina a Nuoro, nella sede dell’Istituto zooprofilattico sperimentale della Sardegna (IZS).
Peste suina africana, modifiche al piano di eradicazione su iter regolarizzazione allevamenti illegali ed estensione del semibrado n vista delle prossime festività o delle tradizionali lavorazioni delle carni suine per la produzione dei salumi, che ancora oggi impegnano tante famiglie sarde, l’UdP invita tutti i cittadini a prestare la massima attenzione nell’acquistare e consumare le carni, che devono provenire da allevamenti sicuri e sottoposti a controllo sanitario.
Baunei - peste suina africanaPeste suina africana. Usi civici, il comune di Baunei assegna 37 lotti di terre pubbliche per allevamenti suinicoli Una risposta importante è arrivata proprio ieri sera dal Consiglio comunale di Baunei che ha approvato la sospensione degli usi civici per 37 lotti di territorio comunale, che permetteranno ad altrettanti cittadini di avviare aziende suinicole nel rispetto delle norme igienico sanitarie in materia, anche per il consumo familiare.
fauna animali allevamento maialiPeste suina africana. Pigliaru, Arru e Udp presentano ai sindaci il nuovo decreto per regolarizzare allevamenti illegali Le novità arrivano dal nuovo decreto attuativo sulla delibera approvata lo scorso 10 agosto, illustrato questa mattina, nell’Assessorato della Sanità a Cagliari, in un incontro operativo tra il presidente Francesco Pigliaru, l’assessore della Sanità Arru, i rappresentanti dell’Unità di Progetto per l’eradicazione della Peste suina africana, coordinati dal direttore generale della presidenza, Alessandro De Martini, e un gruppo di sindaci provenienti da Barbagia e Ogliastra.
fauna animali allevamento maialiPeste suina africana, tre dei sei allevamenti colpiti dalla Psa a Sarule e Orani risultati positivi al virus. Laddomada: dati che non ci sorprendono "Non è sorprendente che a distanza di cinque o sei mesi, su un territorio già colpito dalla Psa, si presentino dei casi di suini, apparentemente sani, ma che dopo i dovuti controlli risultino positivi al virus; questi animali sono dei potenziali diffusori della malattia e adeguate misure di controllo devono essere applicate rigorosamente. Anche se, ripeto, i suini sono apparentemente sani".
AllevamentoLingua blu, nessun focolaio, nè animali malati nel 2016. Arru: grazie a strategia vaccinale “La strategia vaccinale predisposta dalle autorità sanitarie regionali in collaborazione con il Ministero della salute e con il Centro di Referenza nazionale di Teramo ha avuto successo – afferma l’assessore della Sanità, Luigi Arru -, anche quest'anno grazie all' impegno dei servizi veterinari delle Asl e alla condivisione e collaborazione della stragrande maggioranza degli allevatori sardi. L' epidemia del 2013, che aveva fatto registrare 5777 focolai con 113.000 capi morti e oltre 500.000 capi ammalati è, fortunatamente, solo un triste ricordo”.
fauna animali allevamento maialiPeste suina africana, a seguito di ordinanze dei sindaci abbattuti 39 suini infetti fra Orani e Sarule Tali provvedimenti sono stati adottati per evitare il diffondersi della malattia e preservare così gli allevamenti della zona, che rispettano quotidianamente le norme igienico sanitarie in materia, dai danni derivanti dal virus.
1-10 di 324

ricerca avanzata