Vai al contenuto della pagina

CamineRAS in Rosa

CamineRas da maggio sui territori

Progetto Camineras

Sull’esperienza tracciata da CamineRas 1.0 e 2.0, dalla prima settimana di maggio l’Ufficio mobile della Regione Sardegna torna sui territori con CamineRas 3.0.

E CamineRas in rosa? È una declinazione "speciale" del Progetto. Dal 10 aprile al 31 maggio CamineRas diventa rosa "in occasione" del Giro 100 d’Italia e farà sosta in 43 località isolane, per incontrare la carovana del Giro nelle tre tappe ufficiali di Alghero (5 maggio, Grande partenza)-Olbia, Olbia-Tortolì (6 maggio) e Tortolì-Cagliari (7 maggio, arrivo). Dal capoluogo il Giro 100 si sposterà con destinazione Sicilia.

Progetto CamineRas: la storia e la mission

Nel 2016 l’Ufficio relazioni con il pubblico della Presidenza della Regione Sardegna esprime l’idea di inaugurare un tipo di comunicazione istituzionale fatta di interazione e di ascolto. Questa idea viene tradotta in progetto e sul camper CamineRas, unità mobile che raggiunge il cittadino toccando le tappe di un vero e proprio tour in giro per i Comuni e le Scuole della Sardegna, è allestito "l’angolo del confessionale", che ha il significato di uno "sportello polifunzionale", sempre connesso ad internet, che realizza la volontà di un'interazione trasparente – tema i servizi e le azioni della pubblica amministrazione - tra i cittadini e gli operatori della pubblica amministrazione. CamineRas da un lato garantisce la privacy e riservatezza delle richieste o delle dichiarazioni rese, dall’altra la trasparenza delle informazioni che i cittadini ritengono necessarie per guidarli nelle loro scelte (culturali, ambientali, lavorative).

CamineRas fornisce informazioni sui procedimenti amministrativi e sui servizi erogati dalla pubblica amministrazione al fine di promuoverne l’utilizzo, laddove possibile più efficace ed autonomo (vedi sezione Servizi). L’attivazione della Tessera Sanitaria come Carta Nazionale dei Servizi e firma digitale (TS-CNS) è tra i servizi più apprezzati. Il dialogo con i cittadini di fatto si concretizza in uno scambio naturale di opinioni su problematiche, aspettative ed esperienze, per ottenere le risposte più coerenti dalla pubblica amministrazione e veicolare contenuti di qualità e peso specifico, spesso anticipando i bisogni del cittadino.

Nel 2017 l’esperienza si rafforza, il dialogo diventa strutturato e permette di individuare tematiche e contesti su cui orientare delle soluzioni per future strategie di governo pubblico. "Ascoltare" consente alle istituzioni di "scegliere" e la scelta è alla base delle "decisioni" di rilevante interesse sociale. CamineRas dunque come luogo fisico per proposte, idee, suggerimenti, come incubatore e acceleratore di iniziative a livello locale, laddove nei piccoli e grandi centri urbani riesce a favorire la partecipazione dei portatori di interesse pubblico e dei leader opinion, e spesso si intrecciano momenti di scambio culturale (convegni, seminari), nell’ambito di eventi, fiere e progetti di pubblica utilità. In questo senso CamineRas è cassa di risonanza dell’attività della pubblica amministrazione e dei comuni, ha un sito (che ora si rinnova), inizia ad integrarsi con i social network (facebook, twitter e instagram), per creare nuove sinergie, diffondere e divulgare cultura, arte, bellezza dei luoghi della Sardegna.

CamineRas 3.0, cosa cambia. CamineRas 3.0 si migliora, attraverso una nuova architettura d’informazione e un nuovo modello dialogico con il pubblico, che utilizza la user experience (esperienza d’uso), come metodo di indagine, misurazione delle esigenze dei cittadini, raccolta delle informazioni e delle proposte, elaborazione di soluzioni efficaci e feedback di gradimento. Ecco allora che l’esperienza diventa complessiva; cittadini, operatori economici, scuole, università, enti terzi, associazioni, sempre al centro dell’interesse istituzionale, sono destinatari dell’azione di promozione dei servizi e delle attività istituzionali che la Regione porta direttamente sul territorio. La comunicazione (verbale, fisica e visiva), diventa 3.0 veicolando i propri messaggi e il proprio materiale (sotto forma di interviste, riprese esterne, convegni, focus), attraverso i moderni strumenti di mix communication (piattaforme web e social, app, carta stampata, radio, tv ecc.). Il camper di CamineRas diventa un infopoint itinerante per il pubblico, portando messaggi specifici in aree geografiche spesso omogenee, rispondendo all’appello di quanti gradiranno una visita sul proprio territorio.

Quel che conta è l’interazione tra persone e sistemi regionali. Il processo adeguativo della pubblica amministrazione passa oggi attraverso l’e-partecipation e la web reputation. CamineRas 3.0 da un lato valorizza le fasce di utenti reali, con le loro esperienze, le loro aspettative, i loro bisogni, dall’altro identifica e rappresenta, le fasce di utenti potenziali, ampliando così il suo raggio d’azione pubblico.
La user experience rappresenta il sentiment di ciò che un utente percepisce quando utilizza un servizio, ovvero il valore collegato al beneficio di un servizio comune. L’ambizione è quella di personalizzare le esperienze di ogni cittadino, con una valutazione dinamica dell’ambiente e del territorio.

Fra gli interventi rivolti ai giovani, proseguirà il servizio di informazione e orientamento sulle opportunità di mobilità transnazionale offerte dall'Unione europea attraverso il programma Erasmus+ e le iniziative Your First Eures job 5.0 e Corpo Europeo di Solidarietà, curato dal Centro Eurodesk. Tra i progetti che faranno parte della comunicazione istituzionale itinerante: il progetto Dialogo, Sardegna Partecipa, progetto Iscol@, Aspal, Sportello Impresa, l’Osservatorio della Comunicazione e la Protezione Civile.

Consulta i risultati del Progetto CamineRas anno 2016

Accompagnaci nelle tappe CamineRas: contribuirai a tracciare gli scenari possibili e già visibili di una pubblica amministrazione che migliora se stessa!

Le Amministrazioni locali/Scuole/Organizzazioni interessate a condividere il progetto possono compilare il form dell’apposita sezione o inviare una e-mail all'indirizzo: pres.urp@regione.sardegna.it.

Leggi la notizia "CamineRas, dal 28 aprile al 2 maggio alla 1^ edizione di "Sardegna in Fiera"

  • CONDIVIDI:
Torna su