agenzia sarda per le politiche attive...  ›  amministrazione trasparente  ›  disposizioni generali  ›  atti generali

Atti generali

Art. 12, comma 1 e 2 Dlgs. 33/2013

Riguardo agli atti di carattere normativo e amministrativo generale e fermo restando il valore giuridico delle pubblicazioni sulla Gazzetta Ufficiale in formato cartaceo, l’amministrazione pubblica sul proprio sito istituzionale i riferimenti normativi con i relativi link alle norme statali pubblicate all’interno della banca dati Normattiva, che ne garantisce il costante aggiornamento.
Con riferimento allo Statuto e alle norme di legge regionali l'amministrazione pubblica gli estremi degli atti e dei testi ufficiali aggiornati.


Agenzia Sarda per le Politiche Attive del Lavoro
Agentzia sarda pro su traballu
ASPAL


Legge istitutiva dell'Agenzia Sarda per le Politiche Attive del Lavoro
Legge Regionale del 17 maggio 2016 n. 9 "Disciplina dei servizi e delle politiche per il lavoro"

Statuto ASPAL
Statuto dell'Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro
Approvazione preliminare Statuto ASPAL
Approvazione definitiva Statuto ASPAL

Organizzazione e dotazione organica ASPAL
Organizzazione e Dotazione organica ASPAL
Schema di organizzazione ASPAL
Approvazione definitiva organizzazione e dotazione organica ASPAL

Regolamenti ASPAL
Regolamenti

Codice di comportamento
Codice di comportamento del personale della Regione Autonoma della Sardegna, degli Enti, delle Agenzie e delle Società partecipate


DOCUMENTI DI PROGRAMMAZIONE DELL’ATTIVITÀ

PROGRAMMA ANNUALE DELLE ATTIVITÀ - PAA
Le attività svolte dall'Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro (ASPAL) sono definite nel Programma annuale delle attività (PAA). Il PAA definisce le priorità, gli obiettivi gestionali operativi, le risorse necessarie alla loro realizzazione e le modalità di verifica e controllo del loro raggiungimento.

Il PAA, come documento di Programmazione annuale dell’ASPAL, è disciplinato dalla sua stessa legge istitutiva (LR 9/2016) che, all’art 14, dispone:
Il direttore generale (omissis) svolge compiti di coordinamento, direzione e controllo ed è responsabile dei risultati raggiunti in attuazione degli indirizzi e dell'atto di cui all'articolo 10, rispettivamente comma 3 e 4. In particolare:
a) predispone il programma annuale di attività;
(omissis)

Inoltre, lo Statuto dell’ASPAL prevede, all’articolo 3, Indirizzo, programmazione e controllo:
1. L' Assessore competente in materia di lavoro assegna all'ASPAL, con proprio decreto, gli obiettivi e le
risorse e definisce le modalità di verifica del raggiungimento dei risultati.
2. Sulla base degli indirizzi assessoriali il Direttore Generale predispone il Programma annuale di attività
dell’ASPAL, che definisce le priorità, gli obiettivi gestionali operativi, le risorse necessarie alla loro
realizzazione e le modalità di verifica e controllo del raggiungimento degli stessi, secondo quanto previsto
dall’art. 2, comma 2 della L.R. n. 14/95, dal D.Lgs. 150/2009, dalla normativa vigente in tema di
Performance della Pubblica Amministrazione e dagli indirizzi definiti dalla Regione Autonoma della
Sardegna su tale materia.


PIANO OPERATIVO ANNUALE - POA
Il Piano operativo annuale (POA) costituisce la definizione operativa della programmazione tecnico-gestionale delle attività dell'ASPAL, nell'ambito del proprio mandato istituzionale, in coerenza con gli obiettivi stabiliti dall'Amministrazione regionale. Il POA delinea, quindi, in coerenza con il Piano annuale delle attività e in un’ottica di controllo della performance organizzativa, gli obiettivi direzionali e quelli gestionali operativi assegnati alla struttura ed alle sue articolazioni interne.
Il Piano Operativo Annuale dell’ASPAL si inquadra nel complessivo Piano della prestazione organizzativa della Regione Sardegna (PDPO) e nel sistema di controllo interno univoco ed integrato per il sistema Regione. In particolare, la Deliberazione GR n. 6/9 del 06.02.2018, nel fornire le Linee di indirizzo per la predisposizione del PDPO, ha previsto che, con successiva Deliberazione, sarebbero state emanate le linee di indirizzo specifiche per l’inserimento nel PDPO degli obiettivi degli Enti ed Agenzie del Sistema regione, nonché la definizione dei relativi sistemi di monitoraggio. Nella Deliberazione della Giunta del 18 dicembre 2019, n. 51/36 “Piano della prestazione organizzativa 2019” si prevede, infatti, che “nell’attesa di definire con apposita deliberazione della Giunta regionale un nuovo sistema di controllo interno univoco ed integrato per il sistema Regione, comprensivo del modello di gestione, controllo e monitoraggio delle performance degli enti e delle agenzie del comparto contrattuale regionale, in via transitoria anche per l’anno 2019 si proseguirà in continuità rispetto a quanto già previsto nel corso del 2018. In particolare, Enti e Agenzie dovranno attenersi alla procedura operativa per la predisposizione e consuntivazione dei POA rilasciata dall’Ufficio del Controllo Interno di Gestione, nonché al manuale utente del modulo SAP/PS (in analogia alle procedure già utilizzate dalle strutture dell’Amministrazione regionale in attuazione della d.g.r. 39/10 del 2015).
Tale previsione è confermata anche per l’anno 2020.


ANNO 2020
PROGRAMMA ANNUALE DELLE ATTIVITA'
Determinazione del direttore generale n. 596 del 23-04-2020. Approvazione Programma Annuale delle Attività 2020
PROGRAMMA ANNUALE DELLE ATTIVITA'– PAA 2020
PIANO OPERATIVO ANNUALE
Determinazione del direttore generale n. 533 del 08-04-2020. Piano della prestazione organizzativa della Regione Sardegna 2020 – Approvazione Piano Operativo Annuale ASPAL.
Relazione descrittiva
Matrice di correlazione


ANNO 2019
PROGRAMMA ANNUALE DELLE ATTIVITÀ
PROGRAMMA ANNUALE DELLE ATTIVITA' (PAA) – 2019
PIANO OPERATIVO ANNUALE
PIANO OPERATIVO ANNUALE 2019 (POA) - 2019


ANNO 2018
PROGRAMMA ANNUALE DELLE ATTIVITÀ
PROGRAMMA ANNUALE DELLE ATTIVITÀ - PAA 2018
PIANO OPERATIVO ANNUALE
Determinazione n. 2403 del 22.11.2018
Relazione descrittiva
Matrice di correlazione
Schede obiettivo
Rettifiche al POA 2018
Determinazione n. 2452 del 27-11-2018
Matrice di correlazione
Scheda obiettivo


ANNO 2017
PROGRAMMA ANNUALE DELLE ATTIVITÀ
PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITÀ - PAA 2017


ANNO 2016
Nel corso del 2016, l'approvazione della Legge Regionale 17 marzo 2016, n. 9 ha istituito l'Agenzia Sarda per le Politiche Attive del Lavoro - ASPAL, che è subentrata alla precedente Agenzia regionale per il lavoro - ARL, determinando la necessità di una riformulazine integrale del documento di programmazione delle attività.
Si pubblicano di seguito i due documenti programmatori relativi all'anno 2016.

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITÀ - PAA 2016 - ARL

PIANO ANNUALE DELLE ATTIVITÀ - PAA 2016 - ASPAL
Matrice corrispondenza PRS-OGO


Agenzia regionale per il lavoro

Legge istitutiva dell'Agenzia regionale per il lavoro
Legge Regionale 05 dicembre 2005 n. 20
Si segnala che la L.R. 20/2005 è stata abrogata dall'art. 45 della L.R. 17 marzo 2016, n.9.

Statuto dell'Agenzia regionale per il lavoro
Delibera Giunta Regionale di aprovazione dello Statuto dell'Agenzia regionale per il lavoro n. 23/13 del 25/06/2014
Deliberazione G.R. N. 62/10 del 9 dicembre 2015 - Agenzia regionale per il lavoro. Organizzazione e dotazione organica. Legge regionale 5 dicembre 2005, numero 20, art. 19, comma 2.
Allegato alla Deliberazione G.R. 62/10 del dicembre 2015 - Organigramma Agenzia regionale per il lavoro