agenzia sarda per le politiche attive del lavoro  ›  attività

Attività

Agenzia regionale per il lavoro
L’Agenzia sarda per le politiche attive del lavoro - ASPAL è organizzata in una sede legale ubicata a Cagliari, in via Is Mirrionis, 195, e in uffici territoriali (Cqntri per l'Impiego) ubicati in tutto il territorio regionale.
L'ASPAL attua i suoi compiti tramite quattro servizi e dieci settori, suddivisi come segue:

Servizio amministrativo e contabile
- settore bilancio
- settore gestione personale
- settore rendicontazione

Servizio logistico e informatica
- settore gestione flussi documentali e ufficio relazioni con il pubblico
- settore acquisti e fare
- settore servizi informativi e logistica

Servizio strutture territoriali
- settore LEP, servizi e governance
- settore osservatorio mercato del lavoro

Servizio progetti e politiche del lavoro
- settore progetti a finanziamento diretto UE
- settore interventi delegati

Il servizio amministrativo e contabile si occupa della predisposizione e gestione del bilancio della struttura, ne cura la contabilità economica, finanziaria e patrimoniale; gestisce tutti gli adempimenti relativi al personale; gestisce l’istruttoria documentale successiva alla concessione di contributi, la rendicontazione degli interventi affidati all’Agenzia, cura l’attività di certificazione della spesa su FSE e i rapporti con gli organi di controllo esterni.

Il servizio logistica e informatica si occupa della gestione del flusso documentale in entrata e in uscita; gestisce l’ufficio relazioni con il pubblico offrendo un servizio di prima accoglienza e informazione nei confronti del pubblico; garantisce il diritto di accesso agli atti. Cura inoltre, l’acquisizione di beni e servizi necessari allo svolgimento delle attività di tutte le sedi dell’Agenzia e assicura la funzionalità e l’adeguamento delle reti informatiche e telefoniche; coordina la logistica a supporto della struttura centrale e delle sedi periferiche.

Il servizio strutture territoriali coordina il sistema dei servizi per il lavoro garantendone il corretto funzionamento e l’efficienza al fine di garantire i livelli essenziali delle prestazioni in tutto il territorio regionale. Si occupa della progettazione e realizzazione dei principali servizi offerti al cittadino. Tramite il settore Osservatorio del Mercato del Lavoro svolge le funzioni di cui all’art. 18 della L.R. n. 9/2016 e cura la redazione della rivista Congiuntura Lavoro.

Il servizio progetti e politiche del lavoro cura la progettazione, gestione e monitoraggio dei progetti a finanziamento diretto UE e dei progetti che, nell’ambito della programmazione unitaria regionale, sono delegati all’ASPAL.