Vai al contenuto della pagina

Nois, la Sardegna che accoglie

Nell’ambito delle attività previste dal Piano regionale per l’accoglienza dei flussi migratori, la Regione Sardegna realizza azioni di comunicazione e sensibilizzazione verso la popolazione locale. Tra tali attività, dal 2016, in collaborazione con il Teatro di Sardegna, annualmente si svolge la manifestazione "NOIS – la Sardegna che accoglie”: giornate di dialogo, confronto, spettacoli, video con ospiti istituzionali, giornalisti, rappresentanti di comunità, volontari, migranti. Quest’anno l’edizione "NOIS LA SARDEGNA CHE ACCOGLIE 2018 - Flussi migratori. Il ruolo della comunicazione nella formazione dell’opinione pubblica", attraverso il confronto con gli operatori dell’informazione, registi, scrittori e le istituzioni, oggetto della manifestazione è stato il ruolo dei media nella formazione dell’opinione pubblica

Consulta la locandina [file.pdf]
Consulta la pagina sul sito Sardegna Teatro
Consulta la presentazione a cura di Giuseppe Milazzo [file.pdf]
Consulta la sezione video

  • CONDIVIDI SU:
Nois, la Sardegna che accoglie

Si discute del tema dell'accoglienza dei migranti e del ruolo dell'informazione in questo delicato ambito nel corso di "Nois, la Sardegna che accoglie", due giorni di incontri, spettacoli, proiezioni di film e documentari, in programma a Cagliari, al Teatro Massimo, i prossimi 23 e 24 giugno.

Nois, la Sardegna che accoglie: da emergenza a opportunità. Pigliaru al Teatro Massimo richiama ruolo chiave dell'Europa

Pigliaru, dopo aver richiamato l’attenzione sulla reale dimensione del fenomeno in Sardegna, ben lontana dagli allarmismi ingiustificati, e sulle potenzialità dell’accoglienza diffusa come motore di sviluppo, soprattutto per le piccole realtà, si è soffermato sul quadro internazionale e in particolare sul ruolo chiave dell'Europa per attivare un processo di pace e riequilibrio dal nord al sud del Mediterraneo.