Vai al contenuto della pagina

I CAS di "The Others" si presentano

"The Others" - Società Cooperativa-ONLUS no profit - gestisce tre centri di accoglienza situati a Chilivani, Ottava e Sorso.

Il CAS di Chilivani si presenta
Il centro di accoglienza straordinaria di Chilivani (SS), attivo da Agosto 2016 conta attualmente 63 ospiti. Fin da subito sono state avviate delle attività ludiche, interculturali, sportive e didattiche che hanno visto la partecipazione attiva di numerosi ragazzi del centro. Con il loro avvio si è pensato di promuovere l’uso proficuo e creativo del tempo libero, tenendo conto sempre delle passioni di ognuno e favorendo l’emergere delle abilità e delle potenzialità dei ragazzi stessi.
I laboratori sviluppati finora includono:
Attività di giardinaggio e coltivazione - Grazie ad un ampio spazio di terreno all’interno del CAS si è pensato di impegnare i ragazzi nella coltivazione. Essi seguono la cura e lo sviluppo, acquisendo il rispetto di scadenze e il lavoro del coltivatore, favorendo inoltre la creazione di un gruppo unito.
Attività musicale - Si è pensato di entrare nel mondo dei ragazzi per conoscerne i gusti (sia nella pratica strumentale che sui generi) e farli apprezzare anche dal resto dei ragazzi, includendo la musica italiana. Ottimo strumento di comunicazione favorisce le relazioni interpersonali.
Attività di costruzioni - Il laboratorio costruzioni coinvolge gran parte dei nostri ospiti che con abilità e passione sono riusciti nel tempo a realizzare dei veri e propri capolavori: utilizzando materiali poveri e di riciclo. I giovani del laboratorio hanno scelto un nome per il proprio gruppo "Young Designers" e conseguentemente hanno ideato un logo, segno della loro identificazione.
Attività sportiva - E’ un appuntamento fisso della settimana. I ragazzi hanno la possibilità di praticare uno sport a loro scelta, sotto la guida dell’operatore che organizzerà l’attività stabilita. E’ un momento di svago, condivisione e collaborazione tra i ragazzi stessi. Lo sport, oltre ad essere occasione di svago e divertimento, favorisce mediante il gioco, senso di responsabilità e relazioni fra i ragazzi, creando un clima collaborativo. Inoltre i ragazzi sono perfettamente integrati nelle squadre locali militanti in prima categoria, e nella società di atletica.
Educazione civica - Tra le lezioni svolte si è cercato di fornire argomentazioni riguardanti i diritti-doveri di cittadinanza, modalità di accesso e utilizzo di servizi per il lavoro, l’istruzione, la formazione professionale e l’assistenza sanitaria.
Laboratorio di sartoria - Avendo a disposizione un paio di macchine da cucire, si è pensato di poter avviare un vero e proprio laboratorio di sartoria e dare la possibilità anche agli altri ragazzi di imparare il mestiere.
Da non dimenticare l’attività didattica, che svolta quotidianamente all’interno del nostro CAS è seguita con dedizione e impegno dai nostri ospiti. I più meritevoli sono stati premiati con la possibilità di frequentare le lezioni all’Istituto Enrico Fermi di Ozieri, sicuri che sarà indispensabile per un’ottima integrazione.

Il CAS di Ottava si presenta
Il Cas Hotel Marini di Ottava, in attività dal 2017, conta 75 ospiti all’interno della struttura. Le attività proposte sono state scelte accuratamente dagli operatori per sviluppare gli interessi nuovi o pregressi e le passioni di tutti gli ospiti del centro.
Creazione dell’orto - All’interno del centro infatti i ragazzi hanno dedicato una parte del terreno al-la coltivazione di carote, finocchi, cavoli, pomodori, erbe aromatiche, zucchine e melenzane. Inoltre i ragazzi si sono impegnati con successo anche nella cura degli spazi verdi all’interno del campo. Il gruppo dei giardinieri che si è venuto a costituire per tale attività, ha realizzato nume-rosi interventi. Dalla potatura delle siepi e degli alberi all’adornamento delle aiuole, dalla cura delle piante presenti all’esterno della struttura alla pulizia degli spazi verdi. Inoltre, l’esperienza dei ragazzi come agricoltori, giardinieri e agronomi, ha permesso la perfetta realizzazione dell’attività in tutti i suoi aspetti.
Laboratorio di riciclo - I ragazzi si sono specializzati sul riutilizzo di tessuti, legno, plastica e carta per la realizzazione di oggetti e creazioni a costo zero. Ad esempio, attraverso il riciclo delle cas-sette di plastica, sono state realizzate numerose fioriere e scarpiere. Dal riciclo del legno e dei tes-suti, si sono poi sviluppati i laboratori di falegnameria e di sartoria.
Falegnameria - I ragazzi hanno realizzato numerosi lavori mettendo a frutto le loro conoscenze e le relative esperienze pregresse. Con l’aiuto e la supervisione degli operatori sono stati creati mobili interni di notevole fattura come ad esempio piccoli divani, fioriere, alberi di natale, sedie e nume-rosi tavoli creati con il pallet. Inoltre sono state create anche cucce, piccole librerie e comodini.
Sartoria - Il laboratorio, che ha coinvolto numerosi ragazzi all’interno del centro ha visto il riuti-lizzo di tessuti per la creazione di accessori per animali come ad esempio cuscini interni per le cucce dei cani, vestitini invernali per proteggere i cani dal freddo e copertine per cani e gatti. Il laboratorio si è specializzato anche nella creazione di vestiti da uomo e da donna, di borse, di ten-de e attraverso il riciclo di vecchi tappeti, è stato possibile crearne di nuovi grazie all’impegno di tutti i ragazzi del laboratorio.
Sport - I ragazzi si sono spesso impegnati nelle partite di calcio disputate tra le squadre dei vari centri di Chilivani e Sorso. Vedendo la numerosa partecipazione di molti dei ragazzi del centro, sono stati condotti anche numerosi allenamenti e partite di calcetto tra gli utenti del campo all’interno della struttura.

Il CAS di Sorso si presenta
Il centro di accoglienza straordinaria "Il Vivaio di Sorso", in attività dal 2016, conta al suo interno 20 ospiti. Le attività proposte all’interno della struttura sono state scelte in base agli interessi nuovi e pregressi e alle passioni dei ragazzi e coordinate dagli operatori del centro.
Cineforum: è stato creato il laboratorio di cinema, per permettere la visione di numerosi film in lingua italiana e in lingua originale sottotitolati in lingua italiana per facilitare inoltre l’apprendimento della lingua.
Orto: all’interno del centro i ragazzi hanno dedicato una parte del terreno alla coltivazione di carote, finocchi, cavoli, pomodori, erbe aromatiche, zucchine e fiori di zucca. Per tale attività, i ragazzi hanno dato prova della loro esperienza pregressa di agricoltori.
Fotografia: è stato creato il laboratorio fotografico per permettere ai ragazzi di conoscere i vari aspetti che caratterizzano l’immagine e la sua creazione. Tale attività ha avuto numerosi partecipanti che hanno anche avuto accesso a macchine fotografiche professionali.
Cucina: sono state numerose le attività che hanno coinvolto i ragazzi nella creazione di piatti tipici africani, ma anche sardi e italiani. Dalla pizza ai fatti fritti, dal Bankou alle seadas.
Arte: il laboratorio artistico ha avuto numerosi partecipanti che si sono impegnati moltissimo nella realizzazione di maschere africane, nella composizione di vasi con colla a caldo e nastri, e nella pittura, fornendo inoltre numerosi dipinti e oggetti che tuttora arredano la struttura.
Sport: numerose le partecipazioni dei ragazzi alle partite di calcio a undici disputate contro i Cas di Ottava e Chilivani. Inoltre i ragazzi del centro hanno partecipato anche all’evento "Sport Day" dell’informagiovani del comune di Sassari, e alla prima edizione del "Chilivani Running Contest".
Falegnameria: il progetto ha visto la creazione del gruppo "Green Tech" composto da quattro ragazzi del campo che nell’ambito della lavorazione del legno si sono distinti per i loro prodotti di notevole fattura e prestigio. Tra le creazioni infatti troviamo mobili da arredamento interno, mobili per esterni, vassoi, alberi di natale, cucce per cani, orologi da parete, postaspezie, portadocumenti, librerie, lampade. Frequenti sono le richieste di lavori che arrivano per il gruppo da esterni, soprattutto per la creazione di letti e mobili vari. Il gruppo ha inoltre svolto numerosi meeteng con altri gruppi di carpentieri come gli Young Designers di Chilivani. Le loro creazioni sono state anche esposte alla fiera "Arte e Mestieri" di Puttifigari.

Visita la galleria "Siamo tutti cittadini del mondo" nella sezione Immagini

  • CONDIVIDI SU: