Vai al contenuto della pagina

"La politica coesione post-2020 tenga conto delle isole"

È andato in scena a Cagliari, il 16 novembre, il dibattito politico dedicato alla politica di coesione post-2020, con un focus specifico sull’insularità, organizzato dall'Ufficio di Bruxelles della Regione Sardegna insieme al Comitato europeo delle Regioni, all’interno dell’iniziativa denominata “Il futuro dell’Europa”.
L’evento si inquadra nell’ambito dell'edizione 2018 della Settimana Europea delle regioni e delle città, a cui la Regione ha partecipato in qualità di capofila del partenariato Green Islands for sustainable cohesion policy, costituito dalle isole periferiche mediterranee - Isole Baleari, Corsica e Creta.
L’iniziativa ha rappresentato un importante momento di riflessione circa la necessità di una politica europea per le isole e le opportunità, offerte dalle politiche europee, a sostegno delle imprese e della crescita occupazionale per i territori insulari. È stata inoltre un’occasione proficua per coinvolgere i cittadini in un dibattito sull’importanza della politica di coesione nella dimensione quotidiana e sul futuro dell’Europa.

Il dibattito politico ha visto la partecipazione del Presidente della Regione Francesco Pigliaru, membro del Comitato delle Regioni, insieme ai rappresentanti politici di altre regioni insulari, tra cui Gilles Simeoni, Presidente della Regione Corsica, Isabel Busquets i Hidalgo, Vicepresidente del Governo delle Isole Baleari, Tonino Picula, membro del Parlamento Europeo, e Jan Mikołaj Dzięciołowski, rappresentante del Gabinetto della Commissaria Europea per la politica Regionale e Urbana Corina Crețu. È intervenuto inoltre Stavros Arnaoutakis, Presidente di Creta, attraverso un videomessaggio.

L’evento ha offerto una discussione sulle politiche per le imprese e per l’occupazione nei territori insulari, con il contributo di Raffaele Paci, Assessore alla Programmazione, bilancio, credito e assetto del territorio, di Monika Mroczek-Comparetto, capo della Divisione Strumenti Finanziari della Banca Europea per gli Investimenti, di Tereza Krausova, Programme Manager per le Politiche UE di Italia e Malta della DG Regio, di Henri Malosse e Philip Von Brockdorff, rappresentanti del Comitato Economico e Sociale Europeo, e con Roberto Doneddu, direttore del Servizio Formazione dell'Assessorato del Lavoro.

Per maggiori dettagli:
https://www.regione.sardegna.it/j/v/2420?s=1&v=9&c=93640&es=6603&na=1&n=10&esp=1&tb=13769

  • CONDIVIDI SU: