Vai al contenuto della pagina

FAMI: Nuovo bando 2019 per progetti transnazionali

Nell’ambito del Fondo Asilo, migrazione e integrazione (FAMI) è stato lanciato il bando 2019 per progetti transnazionali.

I progetti dovranno essere focalizzati su una delle sette tematiche individuate:
1. Promozione dell'integrazione delle persone bisognose di protezione attraverso programmi di sponsorizzazione privata;
2. Orientamento sociale dei cittadini di Paesi terzi appena arrivati attraverso il coinvolgimento delle comunità locali, comprese attività di mentoring e di volontariato;
3. Integrazione sociale ed economica delle donne migranti;
4. Campagne di informazione e sensibilizzazione sui rischi della migrazione irregolare in determinati Paesi terzi e in Europa;
5. Sostegno alle vittime della tratta;
6. Protezione dei minori migranti;
7. Progetti transnazionali ad opera degli Stati membri per la formazione di esperti nel settore dell'asilo e dell'immigrazione.

Possono partecipare al bando le persone giuridiche stabilite negli Stati UE (escluso Danimarca in quanto unico Paese UE che non partecipa al Fondo).

Il bando prevede una dotazione complessiva di 21,5 milioni di euro così suddiviso:
- Tematica 1: 4.000.000 euro
- Tematica 2: 4.000.000 euro
- Tematica 3: 4.000.000 euro
- Tematica 4: 4.850.000 euro
- Tematica 5: 2.550.000 euro
- Tematica 6: 1.700.000 euro
- Tematica 7: 400.000 euro.
Il contributo UE per i progetti selezionati potrà coprire fino al 90% dei costi totali ammissibili.

I progetti proposti devono avere una durata massima di 36 mesi (solo per progetti sul tema 1) o di 24 mesi, con inizio indicativamente tra dicembre 2020/gennaio 2021.

La scadenza per la presentazione delle candidature è fissata al 30 gennaio 2020, ore 17.00 .

Per la presentazione delle candidature si rinvia alle pagine dedicate del Funding and Tenders Portal.

Documenti:
FAMI - Bando 2019 per progetti transnazionali

  • CONDIVIDI SU: