Vai al contenuto della pagina

Le Disposizioni in materia di immigrazione ex Art 86 bis del Decreto Cura Italia

Disponibile sulla Gazzetta Ufficiale n. 110 del 29 aprile 2020 la Legge 24 aprile 2020, n. 27: “Conversione in legge, con modificazioni, del Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18, recante misure di potenziamento del Servizio sanitario nazionale e di sostegno economico per famiglie, lavoratori e imprese connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19. Proroga dei termini per l’adozione di decreti legislativi".
L’art 86 bis-Disposizioni in materia di immigrazione , prevede la proroga di tutti i progetti Siproimi al 31/12; la possibilità per i richiedenti asilo di rimanere nei progetti; la possibilità di utilizzo delle strutture Siproimi da parte delle Prefetture per i richiedenti asilo e titolari di protezione umanitaria, per esigenze connesse all’attuazione di periodi di quarantena con sorveglianza attiva o in permanenza domiciliare fiduciaria con sorveglianza attiva.
E’ confermata, inoltre, la possibilità per gli Enti locali di utilizzare le strutture Siproimi per l’accoglienza di persone in stato di necessità.

Per approfondimenti consulta la Legge 24 aprile 2020, n. 27

  • CONDIVIDI SU: