Vai al contenuto della pagina
Porto Cervo, Costa Smeralda

Avviata cooperazione con l’Euroregione Pirenei-Mediterraneo

Bruxelles, 2 febbraio 2021. Si è svolta oggi la prima riunione tra l’ufficio di Bruxelles della Regione Autonoma della Sardegna e la delegazione dell’Euroregione Pirenei-Mediterraneo. L'incontro è stato organizzato per avviare forme di cooperazione in un ampio ventaglio di aree tematiche di comune interesse su cui far convergere le rispettive attività, sia sul piano dei rapporti con la Commissione europea, sia con azioni rivolte agli attori territoriali.

Nel corso dei lavori sono state illustrate le principali iniziative istituzionali avviate in sede europea, che – dal lato della Regione Sardegna – sono state presentate in un’ottica di coerenza con i documenti programmatici che costituiscono la cornice strategica di riferimento, e i profili macroeconomici che risultano dagli studi della Commissione europea.

La riunione ha posto le basi per l’avvio di una piattaforma di collaborazione al cui interno saranno definite:
a) azioni congiunte rivolte alle istituzioni dell'Unione europea;
b) progetti di cooperazione transnazionale;
c) forme di cooperazione economica che coinvolgeranno i tessuti produttivi locali.

Attraverso questa collaborazione, la Regione Sardegna rafforza la rete di relazioni instaurate nel corso degli ultimi anni in ambito europeo, ampliandola – oltre all’Euroregione Pirenei-Mediterraneo – alle Regioni Catalogna (Spagna) e Occitania (Francia).


  • CONDIVIDI SU: