Vai al contenuto della pagina

Verifica di assoggettabilità a VAS

L’Autorità di Bacino del distretto idrografico della Sardegna, in qualità di Autorità procedente, con nota prot. n. 12833 del 28/12/2020 ha richiesto al Ministero per l'ambiente e la tutela del territorio e del mare l'avvio, ai sensi dell’art. 12 del D.lgs. 152/2006 della procedura di verifica di assoggettabilità a VAS per l'aggiornamento 2021-2027 del Piano di Gestione del rischio di alluvioni.
A tal fine ha predisposto il Rapporto preliminare per la verifica di assoggettabilità del PGRA, consultabile dal sito del Ministero all'indirizzo https://va.minambiente.it/it-IT/Oggetti/Documentazione/7727/11208 sul quale, ai sensi dell'art. 12 del D.lgs. n. 152/2006, è avviata la fase di consultazione che terminerà il giorno 5 marzo 2021.

Eventuali contributi ed osservazioni potranno essere inviati via PEC all'indirizzo  CRESS@PEC.minambiente.it e per conoscenza all’indirizzo PEC dell'Autorità di bacino della Sardegna  pres.ab.distrettoidrografico@pec.regione.sardegna.it

Con nota n.11017 del 03/02/2021 il Ministero, a seguito della verifica effettuata, ha comunicato la procedibilità dell’istanza ed ha espresso accordo sull'elenco dei SCA; ha inoltre comunicato che, ai sensi degli artt. 7 e 8 della L. 241/90:
- l’ufficio competente è la "Divisione 5 - Sistemi di Valutazione Ambientale, della Direzione per la crescita sostenibile e la qualità dello sviluppo", ed il Responsabile del Procedimento è l’Arch. Anna Maria Maggiore, 06.57225968, e-mail: maggiore.annamaria@minambiente.it;
- i tempi del procedimento sono stabiliti dall’art. 12 del D.lgs. 152/2006.

Con decreto n. 56 del 06/03/2020 è individuato nel Capo del Dipartimento per la transizione ecologica e gli investimenti verdi il titolare del potere sostitutivo in caso di inerzia nella conclusione dei procedimenti di competenza della Direzione Generale per la Crescita Sostenibile e la qualità dello Sviluppo Divisione V - Sistemi di Valutazione Ambientale del MATTM, ai sensi dell’art. 2, comma 9-bis, della legge 241/1990 e ss.mm.ii.


  • CONDIVIDI SU: