ACQUISTI PUBBLICI ECOLOGICI IN SARDEGNA
Marchio Sardegna Compra Verde
Il Marchio “La Sardegna Compra Verde” istituito dal Servizio SAVI (Sostenibilità Ambientale, Valutazione Impatti e Sistemi Informativi Ambientali) dell’Assessorato della Difesa dell’Ambiente della Regione Sardegna, vuole essere un riconoscimento per tutti quegli enti pubblici sardi che abbiano intrapreso una politica di Green Public Procurement (GPP) e/o effettuato acquisti di beni e servizi verdi, guidati dall’obiettivo di integrare i criteri ambientali in tutte le fasi del processo di acquisto.

Il Marchio ha lo scopo di dare un ulteriore stimolo all’attuazione degli acquisti pubblici ecologici sul territorio regionale e di monitorare e valorizzare gli enti virtuosi.
Possono richiedere il Marchio tutti gli enti pubblici sardi (Comuni, Province, ASL, Università, Enti parco, Agenzie ed Enti Regionali, etc.) che per ottenerlo dovranno dimostrare l’impegno profuso e i risultati raggiunti nell’adozione del GPP.

Il Marchio è suddiviso in tre categorie, distinte in base al grado di impegno espresso dall’Ente nell’attuazione della propria strategia di GPP ed alla quantità di acquisti verdi effettuati:

- La Sardegna Compra Verde A: è il livello base di certificazione e viene attribuito qualora l’Ente dimostri di: aver adottato formalmente una politica di GPP; aver realizzato attività di informazione e/o formazione sul GPP; aver effettuato acquisti verdi in almeno 2 delle categorie merceologiche indicate nel Disciplinare, di cui almeno una nelle categorie merceologiche previste dal PAN GPP.
- La Sardegna Compra Verde AA: è il livello intermedio di certificazione e viene attribuito qualora l’Ente dimostri di: aver adottato formalmente una politica di GPP; aver realizzato attività di informazione e/o formazione sul GPP; avere effettuato acquisti verdi in almeno 3 categorie merceologiche tra quelle indicate nel PAN GPP; aver raggiunto una percentuale di acquisti verdi superiore al 20% del totale degli acquisti o, in alternativa, aver adottato formalmente un Piano di Azione per gli acquisti verdi.
- La Sardegna Compra Verde AAA: è il livello superiore di certificazione che viene attribuito solo agli Enti che dimostrino di: aver adottato formalmente una politica di GPP; aver avviato attività di informazione e/o formazione sul GPP; avere effettuato acquisti verdi in almeno 4 categorie merceologiche tra quelle indicate nel PAN GPP; aver raggiunto una percentuale di acquisti verdi superiore al 40% del totale degli acquisti o, in alternativa, aver adottato formalmente un Piano di Azione per gli acquisti verdi e raggiunto una percentuale di acquisti verdi compresa tra il 20% e il 40%.

Agli enti che otterranno il Marchio sarà concesso l’uso del logo per 1 anno, da usare su tutti i materiali di comunicazione e di promozione dell’Ente, ed avranno spazi di approfondimento dedicati nelle iniziative di diffusione del Piano per gli Acquisti Pubblici Ecologici della Regione Sardegna, sia a livello regionale che nazionale.

Le candidature per l’ottenimento del Marchio saranno presentate attraverso la compilazione di un questionario e valutate dal Servizio SAVI che concederà il Marchio agli enti che soddisfano i requisiti previsti. Il certificato avrà validità di 12 mesi e potrà essere rinnovato dopo apposita verifica del mantenimento e/o miglioramento degli stessi.

Tutti i dettagli sulle modalità di ottenimento del Marchio e sui requisiti richiesti, sono contenuti nel Disciplinare per la concessione e l’uso del Marchio “La Sardegna Compra Verde”.


Documenti
Disciplinare Marchio GPP
Questionario per l’attribuzione del Marchio
Linee guida per l’ottenimento del Marchio GPP
Format Lettera Concessione Marchio
Checklist criteri minimi
Loghi Unione Europea e Repubblica Italiana
© 2016 Regione Autonoma della Sardegna