AUTORITÀ DI BACINO REGIONALE DELLA SARDEGNA
Il monitoraggio delle acque superficiali e sotterranee
Ai sensi del D.Lgs. 152/2006 la Regione deve attuare “appositi programmi di rilevamento dei dati utili a descrivere le caratteristiche del bacino idrografico e a valutare l’impatto antropico esercitato sul medesimo...” e deve elaborare ed attuare “i programmi per la conoscenza e la verifica dello stato qualitativo e quantitativo delle acque superficiali e sotterranee ...”. I programmi di monitoraggio sono stati elaborati dal Servizio tutela e gestione delle risorse idriche, vigilanza sui servizi idrici e gestione delle siccità - Direzione generale agenzia regionale del distretto idrografico della Sardegna e condivisi con l’Agenzia regionale per la protezione dell’ambiente (ARPAS), soggetto istituzionalmente preposto alla attuazione operativa del monitoraggio.
Consulta i documenti sul CEDOC
contattaci
© 2017 Regione Autonoma della Sardegna