AUTORITÀ DI BACINO REGIONALE DELLA SARDEGNA
Piano Stralcio delle Fasce Fluviali (P.S.F.F.)
piani stralcio
Il Piano Stralcio delle Fasce Fluviali è redatto ai sensi dell’art. 17, comma 6 della legge 19 maggio 1989 n. 183, quale Piano Stralcio del Piano di Bacino Regionale relativo ai settori funzionali individuati dall’art. 17, comma 3 della L. 18 maggio 1989, n. 183.

Il Piano Stralcio delle Fasce Fluviali ha valore di Piano territoriale di settore ed è lo strumento conoscitivo, normativo e tecnico-operativo, mediante il quale sono pianificate e programmate le azioni e le norme d’uso riguardanti le fasce fluviali.

Il Piano Stralcio delle Fasce Fluviali costituisce un approfondimento ed una integrazione necessaria al Piano di Assetto Idrogeologico (P.A.I.) in quanto è lo strumento per la delimitazione delle regioni fluviali funzionale a consentire, attraverso la programmazione di azioni (opere, vincoli, direttive), il conseguimento di un assetto fisico del corso d’acqua compatibile con la sicurezza idraulica, l’uso della risorsa idrica, l’uso del suolo (ai fini insediativi, agricoli ed industriali) e la salvaguardia delle componenti naturali ed ambientali.

Il Servizio del Suolo dell’Assessorato dei LL.PP. ha redatto le Linee Guida per la redazione del Progetto di Piano Stralcio delle Fasce Fluviali approvate con Delibera di Giunta Regionale n.48/11 del 30.12.2003.
Linee Guida P.S.F.F.[file.pdf]
Linee Guida P.S.F.F. – Integrazioni Metodologiche [file.pdf]

Il Comitato Istituzionale dell’Autorità di Bacino della Regione Sardegna, con Delibera n.1 del 31.03.2011, ha adottato in via preliminare, ai sensi degli artt. 8 c.3 e 9 c.2 della L.R. n.19 del 6.12.2006, il Progetto di Piano Stralcio delle Fasce Fluviali (P.S.F.F.), costituito dagli elaborati elencati alla delibera di adozione medesima.

Consulta la Delibera n.1 del 31.03.2011
Consulta l'allegato A alla Delibera n.1 del 31.03.2011

Con Delibera n.1 del 23.06.2011, il Comitato Istituzionale dell’Autorità di Bacino della Regione Sardegna ha revocato la deliberazione del C.I. n. 1 del 31.03.2011, di adozione preliminare del P.S.F.F. e definito una nuova procedura per l’adozione e l'approvazione finale.
Consulta la Delibera n.1 del 23.06.2011

A seguito dello svolgimento delle conferenze preliminari istruttorie, il Comitato Istituzionale dell’Autorità di Bacino della Regione Sardegna, con Delibera n.1 del 03.09.2012 e con Delibera n.1 del 31.10.2012, ha adottato preliminarmente il Progetto di Piano Stralcio delle Fasce Fluviali.

Consulta la Delibera n.1 del 03.09.2012 [file.pdf]
Consulta l'allegato A: elenco elaborati della Delibera n.1 del 03.09.2012 [file.pdf]
Consulta la Delibera n.1 del 31.10.2012 [file.pdf]
Consulta l'allegato A: elenco elaborati della Delibera n.1 del 31.10.2012 [file.pdf]

A seguito dello svolgimento delle conferenze programmatiche, tenute nel mese di gennaio 2013, il Comitato Istituzionale dell’Autorità di Bacino della Regione Sardegna, con Delibera n.1 del 20.06.2013, ha adottato in via definitiva il Progetto di Piano Stralcio delle Fasce Fluviali.

Consulta la Delibera n.1 del 20.06.2013 [file.pdf]
Consulta l'allegato A alla Delibera n.1 del 20.06.2013[file.pdf]

In data 05.12.2013 il Comitato Istituzionale dell’Autorità di Bacino della Regione Sardegna ha adottato preliminarmente, con Delibera n.1, il Progetto di Piano Stralcio delle Fasce Fluviali nei territori comunali di Uta e Terralba.

Consulta la Delibera n.1 del 05.12.2013 [file.pdf]
Consulta l'allegato A alla Delibera n.1 del 05.12.2013 [file.pdf]

In data 07.07.2015 il Comitato istituzionale dell'Autorità di Bacino della Regione Sardegna, con Delibera n. 1, ha approvato le controdeduzioni alle osservazioni al Piano Stralcio delle Fasce Fluviali ed adottato il Piano in via definitiva, nei territori comunali di Uta e Terralba.
Consulta la Delibera n. 1 del 07.07.2015 [file.pdf]
Consulta l'ELENCO ELABORATI [file.pdf]
Consulta la Tabella A - Registro delle osservazioni al PSFF pervenute a seguito delle conferenze programmatiche - Comuni di Uta e Terralba [file.pdf]


Con Delibera n. 2 del 17.12.2015, il Comitato Istituzionale dell'Autorità di bacino della Regione Sardegna, ha approvato in via definitiva, per l'intero territorio regionale, ai sensi dell'art. 9 delle L.R. 19/2006 come da ultimo modificato con L.R. 28/2015, il Piano Stralcio delle Fasce Fluviali.
Consulta la Delibera n. 2 del 17.12.2015 [file.pdf]
Consulta l'Allegato alla Deliberazione del Comitato Istituzionale n.2 del 17.12.2015 [file.pdf]

Consulta la documentazione del Piano Stralcio delle Fasce Fluviali approvato con Delibera n.2 del 17.12.2015

Gli elaborati del Piano Stralcio delle Fasce Fluviali (P.S.F.F.), di cui alla deliberazione n. 2 del 17.12.2015, sono disponibili per la consultazione presso l’ufficio regionale - Direzione Generale Agenzia Regionale del Distretto Idrografico della Sardegna - Servizio difesa del Suolo, Assetto idrogeologico e Gestione del Rischio Alluvioni – via Mameli, 88– (tel. 070.6062419; 070.6065971; 070.6066849).
contattaci
© 2017 Regione Autonoma della Sardegna