TESSERA SANITARIA E CARTA NAZIONALE DEI SERVIZI
Progetto TS-CNS
Con la delibera n.19 del 12/05/2010, la Giunta Regionale della Regione Autonoma della Sardegna decideva di procedere alla realizzazione e diffusione della Carta Nazionale dei Servizi con funzione di Tessera Sanitaria, destinandovi l'importo di euro 9.000.000 a valere sulle risorse del POR FESR 2007-2013.

A febbraio 2011 è iniziata la distribuzione ai cittadini sardi delle nuove Tessere Sanitarie (TS) dotate di microchip che sostituiranno progressivamente quelle scadute. Si prevede di sostituire circa il 70% delle vecchie tessere entro il 2011 e di completare la sostituzione entro il 2012. Con l’introduzione del microchip, la nuova tessera può essere utilizzata anche come Carta Nazionale dei Servizi (CNS) per accedere ai servizi online erogati dalla Pubblica Amministrazione (PA), e rappresenta quindi la chiave per accedere ai servizi della nuova Pubblica Amministrazione Digitale, così come stabilito dal Codice dell’Amministrazione Digitale (D. Lgs. 7 marzo 2005, n. 82, e successive modificazioni e integrazioni).

Per utilizzare le funzioni innovative di CNS occorrerà attivarla, recandosi agli sportelli di attivazione che verranno creati alcuni uffici della Pubblica Amministrazione. Il servizio di attivazione verrà avviato una volta completata la gran parte della distribuzione delle nuove tessere, verosimilmente intorno al mese di marzo 2012. I cittadini verranno informati tempestivamente, sia attraverso questo portale che attraverso altri canali informativi.
Glossario
© 2017 Regione Autonoma della Sardegna