TESSERA SANITARIA E CARTA NAZIONALE DEI SERVIZI
Funzionalità CNS e firma digitale
Dove posso attivare la mia TS-CNS?
In uno qualunque degli sportelli di attivazione, che verranno istituiti presso alcuni uffici della Pubblica Amministrazione. L'elenco degli sportelli di attivazione sarà prossimamente reso disponibile su questo sito web o tramite contact center.

Che cosa succede dopo aver attivato la mia TS-CNS?
All'atto dell'attivazione riceverà la busta contenente il codice PIN. Da quel momento in poi potrà utilizzare la TS-CNS per accedere ai servizi online della PA e, se all'attivazione ha richiesto anche questa funzionalità, firmare digitalmente documenti.

Come posso attivare la TS-CNS intestata ai miei figli minorenni?
Per attivare la TS-CNS di una persona minorenne o sottoposta a tutela, un genitore o il tutore dovrà recarsi allo sportello di attivazione con la TS-CNS del minorenne o tutelato e un valido documento di identità proprio: per attestare la qualità di esercente la potestà genitoriale o di legale rappresentante è sufficiente una autocertificazione.

Non posso recarmi allo sportello di attivazione, posso delegare un'altra persona?
La delega dell'attivazione è consentita solo in caso di malattia che renda impossibile recarsi agli sportelli di attivazione per un tempo superiore ai tre mesi. E' necessario presentare un certificato medico o un'autocertificazione.

Che cos'è il codice PIN?
Il codice PIN (Personal Identification Number) è un codice di sicurezza numerico, associato a carte con microchip, che viene richiesto all'utente da tutti i software che utilizzano le funzionalità della TS-CNS. L'utilizzo della smart card e del PIN garantisce la sicurezza della carta.
Se viene digitato erroneamente per tre volte di seguito la carta si blocca, e per sbloccarla è necessario inserire il codice PUK.

Come si ottengono il codice PIN e il codice utente?
Al momento della attivazione della TS-CNS presso uno dei sportelli posti sul territorio della Sardegna, le verrà consegnata una busta cieca contenente il codice PIN ed il codice utente; quest'ultimo potrà servire per utilizzare vari servizi di sicurezza in caso di smarrimento della TS-CNS.

E' obbligatorio attivare subito la TS-CNS? Si deve pagare qualcosa?
Non è obbligatorio attivare subito la TS-CNS e non ci sono scadenze per farlo. L'attivazione è inoltre del tutto gratuita.

Che cos'è il codice PUK?
Il PUK (Personal Unblocking Key) è un codice, normalmente composto da più cifre rispetto al PIN, che serve per sbloccare le carte bloccate a causa di un'errata digitazione del PIN per tre volte consecutive.

Come si ottiene il codice PUK?
Tramito un servizio internet disponibile su questo sito, è possibile identificarsi tramite la propria TS-CNS (dopo che sia stata attivata) e visualizzare il PUK.

Dove posso trovare il software per la TS-CNS?
Il software è scaricabile dalla sezione 'Come si usa | Installazione del software della TS-CNS' di questo sito. Il software in distribuzione è disponibile in versioni compatibili con i più diffusi sistemi operativi.

Se si blocca la carta perché il PIN è stato erroneamente digitato per tre volte, è possibile sbloccarla?
Sì, utilizzando il codice PUK e il software che puoi scaricare dalla sezione 'Come si usa | Installazione del software della TS-CNS' di questo sito.

Se si blocca la carta perché il PUK è stato erroneamente digitato per tre volte, è possibile sbloccarla?
No. La carta va revocata, recandosi agli sportelli di attivazione, ed è necessario richiederne una nuova.

E' possibile cambiare il codice PIN della TS-CNS?
Sì, utilizzando il software che puoi scaricare dalla sezione 'Come si usa | Installazione del software' della TS-CNS di questo sito.

Che cosa devo fare se la mia TS-CNS è bloccata per aver digitato erroneamente il PIN tre volte e non ho recuperato il PUK?
Occorre recarsi presso uno degli sportelli di attivazione presenti sul territorio e richiedere una nuova busta PIN. Per evitare il ripetersi della situazione, si invita a scaricare il codice PUK tramite il servizio online che sarà prossimamente attivato su questo sito subito dopo l'attivazione.

Quali sono le protezioni di sicurezza adottate dal progetto TS-CNS?
Le tecnologie adottate nel progetto sono le più sicure nel campo della protezione della riservatezza dei dati e della loro salvaguardia da accessi non autorizzati.

Come posso installare il certificato di firma digitale sulla TS-CNS? Devo pagare qualcosa?
Per installare il certificato di firma digitale sulla TS-CNS è sufficiente richiederlo all'atto dell'attivazione. E' comunque sempre possibile installare il certificato di firma digitale anche su una TS-CNS già attivata, recandosi ad uno sportello di attivazione. All'atto dell'operazione, che è del tutto gratuita, è necessario fornire un indirizzo email valido.

In questo momento, a causa di problemi tecnici, non è possibile installare il certificato di firma digitale sulle TS-CNS fornite da Siemens, riconoscibili per la sigla "AT 2012" presente nell'angolo in alto a sinistra. Si segnalerà su questo sito quando il problema sarà stato risolto.

Dove posso procurarmi un lettore di smart card?
Gli sportelli di attivazione distribuiscono gratuitamente un lettore di smart card per ogni nucleo familiare. Per ritirarlo, una membro del nucleo familiare si deve recare allo sportello di attivazione e richiedere il lettore gratuito: dovrà presentare allo sportello la TS-CNS, e dovrà sottoscrivere un'autocertificazione in cui dichiara di non essere a conoscenza del fatto che il lettore sia stato richiesto da altri componenti del proprio nucleo familiare.

Dove posso procurarmi un software per la firma digitale?
Nella sezione 'Come si usa | Installazione del software di firma digitale' è possibile procurarsi il software ArubaSign per i sistemi operativi Windows e MAC, e File Protector per il sistema operativo Linux.

Quali proprietà ha un documento firmato digitalmente?
• Si è certi, fino a prova contraria, della identità dell'autore (autenticità);
• L'autore non può disconoscere, se non con prova contraria, un documento da lui firmato (non ripudio);
• Non è possibile modificare un documento firmato da altri né tantomeno creare un nuovo documento attribuendolo ad altri (integrità).
Glossario
© 2020 Regione Autonoma della Sardegna