TESSERA SANITARIA E CARTA NAZIONALE DEI SERVIZI
Utilizzo della carta
Accesso ai servizi online
Per accedere ai servizi online tramite la TS-CNS è necessario che, nel momento in cui il browser carica la pagina internet relativa al servizio online, la TS-CNS sia connessa al computer tramite il lettore di smartcard. Il browser leggerà automaticamente la TS-CNS, cosa che si può verificare controllando che il LED sul lettore lampeggi.

Sul browser apparirà quindi una pagina che consentirà all'utente di inserire il codice PIN della TS-CNS, e se il PIN sarà corretto la procedura di autenticazione avrà successo e si potrà accedere al servizio.

Firma digitale
Per poter utilizzare la firma digitale è necessario che nella TS-CNS sia stato inserito il certificato di firma digitale. Può essere inserito su richiesta del titolare, all'atto dell'attivazione, oppure successivamente, rivolgendosi ad un qualunque sportello di attivazione. Inoltre è anche necessario procurarsi e installare un software per la firma digitale; questo sito fornisce gratuitamente il software ArubaSign per i sistemi operativi Windows, Linux e MAC, e File Protector per il sistema operativo Linux.

Per effettuare l'operazione di firma digitale occorre collegare il lettore di smart card al PC e inserire la TS-CNS. Non è necessario che il PC sia collegato ad internet.

Nella procedura di firma all'utente verrà presentata la scelta fra due certificati: questo perché la TS-CNS contiene, oltre che il certificato per la firma, anche quello per l'accesso ai servizi online. Tecnicamente è possibile usare anche quest'ultimo per apporre la firma digitale, ma in questo caso la firma non ha valore legale, per le diverse caratteristiche tecniche dei due certificati. Il certificato legalmente valido per la firma è riconoscibile perché appare nel software con il nome e cognome del titolare, mentre l'altro appare con il codice fiscale.

Utilizzando il software per la firma digitale viene generato un nuovo file, che comprende il documento digitale originale e un codice, criptato utilizzando la chiave presente nella smart card, che certificherà l'integrità del documento e il suo autore.
Glossario
© 2020 Regione Autonoma della Sardegna