L'ALTRA STAGIONE
Oristano
Sartiglia
Presentazione evento: "Sa Sartiglia"
Il Carnevale di Oristano è caratterizzato dalla Giostra equestre della Sartiglia che si tiene ogni anno l'ultima domenica e il martedì di Carnevale.

La Sartiglia non è una semplice celebrazione dei riti carnevaleschi, non è nemmeno la riproduzione di una giostra medioevale, né la mera esibizione di audaci e aitanti cavalieri. Dentro la Sartiglia convivono elementi di tradizione e cultura tramandati da centinaia di anni. In questa manifestazione, che ad Oristano è vissuta con intensità emotiva indescrivibile sin dai tempi del Giudicato d'Arborea, sopravvivono probabilmente alcuni degli aspetti più interessanti e inesplorati della ritualità pagana, contaminata dai cerimoniali di origine cristiana.

La corsa della Sartiglia è una festa dai mille simboli, festa della magia, della prosperità e della miseria, del dolore e della speranza, legata alla ciclicità delle stagioni e alla propiziazione del raccolto.
La Sartiglia della domenica si svolge sotto la protezione di San Giovanni Battista, quella del martedì, organizzata dal Gremio dei Falegnami, sotto la protezione di San Giuseppe.
Lungo il percorso della Sartiglia, che si snoda da piazza Manno lungo la via Vittorio Emanuele, passando per il Duomo e finendo in via Sant'Antonio, 120 cavalieri mascherati, con cavalli riccamente bardati, scendono di corsa verso via Duomo per tentare la sorte e infilzare la stella appesa sul percorso.
Sul quel percorso un fiume di turisti e persone, provenienti dalle città e dai paesi di tutta l'isola, si accalca ai bordi di un tracciato di terra e paglia per assistere alla corsa.

Al termine della Sartiglia su Cumponidori ricompone le pariglie, formate da terzetti di cavalieri e cavalli affiancati, e raggiunge via Mazzini per dar vita all'esibizione delle “pariglias”, la corsa durante la quale i cavalieri fanno delle evoluzioni acrobatiche di vario tipo sui propri cavalli lanciati al galoppo sfrenato.(Fonte: Comune di Oristano); fotografia e credits autore: Digital Library

Scheda di presentazione del Comune

Programma degli eventi:

Materiale multimediale:
© 2020 Regione Autonoma della Sardegna