L'ALTRA STAGIONE
Sestu
Sestu Carnevale
Presentazione evento: "S'Orku Foresu e is Mustayonis"
“S’Orku Foresu” è la maschera zoomorfa che gli anziani ricordano nelle parodie carnevalesche antecedenti la Grande Guerra.
Avvolto in una pelle nera d’animale, lunghe corna sul capo, “s’Orku” cammina carico di campanacci, legati alla vita da una corda tenuta all’estremità dai “Mustayonis”, che avanzano in gruppo armati di verghe d’olivastro e canne, vestiti con abiti smessi, sonagli e fazzoletti neri in testa. Durante il tragitto s’Orku tenta di sottrarsi al controllo dei guardiani e si dimena ma viene strattonato, gettato a terra e percosso con i bastoni.
Is Mustayonis sono anch'essi espressione del mondo agrario e, ancora oggi, il “Mustayoni” è un fantoccio che si mette nei campi a salvaguardia del futuro raccolto e al quale, oltre al compito di guardiano prescelto per spaventare gli uccelli, gli è attribuita una funzione magico-scaramantica e propiziatoria contro le carestie, gli spiriti maligni e il malocchio.(Fonte: Comune di Sestu); fotografia e credits autore: Digital Library

Scheda di presentazione del Comune

Programma degli eventi:Carnevale 2012

Materiale multimediale:
© 2020 Regione Autonoma della Sardegna