PIANO STRAORDINARIO PER IL SULCIS
  •  
Portualità Industriale Portovesme
(risorse pubbliche assegnate: € 8.000.000 risorse FSC 2007-2013; € 7.739.699 risorse RAS)

(competenza: Assessorato dell'Industria)
(soggetto attuatore: Consorzio Industriale Provinciale di Carbonia Iglesias - SICIP)

L'intervento riguarda la bonifica selettiva dei siti inquinati e il dragaggio dei fondali antistanti la banchina est del porto industriale in modo da consentire l'utilizzo della banchina la quale, pur da tempo ultimata, non è entrata in funzione poiché i relativi fondali risultano troppo bassi. Sarà poi possibile utilizzare tale banchina per i traffici di rinfuse (prevalentemente carbone), la cui concentrazione nella banchina commerciale ha finora creato pesanti diseconomie nella gestione dell'intero sistema portuale.

Per la sua realizzazione risultano complessivamente disponibili €15.739.699.
€7.000.000 a valere su una parte delle risorse programmaticamente assegnate alla Regione Sardegna con la Deliberazione CIPE n. 93 del 3.08.2012 di cui alla programmazione delle residue risorse FSC 2007-2013 assegnate al Piano per il Sulcis e per l'importo di €7.739.699 (in origine pari a € 8.498.326,84 poi modificato a seguito di successive verifiche e rendicontazioni del Consorzio Industriale) su risorse già disponibili del bilancio regionale e risorse del Consorzio provenienti dalla rimodulazione delle somme residue dell'intervento "Banchina lato est del Porto industriale di Portovesme: dragaggio specchio acqueo antistante la banchina", delegato al medesimo Consorzio (Deliberazione della Giunta n. 49/43 del 26.11.2013).

La realizzazione dell'intervento ricade nell'ambito delle competenze assegnate all'Assessorato dell'Industria, ed è stato sottoscritto (10 aprile 2014) un apposito atto convenzionale con il Consorzio Industriale Provinciale di Carbonia-Iglesias (SICIP) (Deliberazione CdA del Consorzio SICIP n. 9 del 8.04.2014).

La Delibera CIPE n.31 del 20.02.2015 (GU n.138 del 17.06.2015) assegna in via definitiva i 7 milioni di euro attribuiti in via programmatica dalla precedente CIPE n.93/12. Tale importo è stato poi confermato con la successiva rimodulazione dalla Deliberazione CIPE n.96 del 6.11.2015.

La Giunta regionale, sempre in attuazione della CIPE n.31/2015, ha poi attribuito all'intervento (Deliberazione n.58/1 del 27.11.2015) ulteriori €1.000.000 (risorse FSC 2007-2013) programmate per interventi a Supporto degli insedimanti produttivi del Piano Sulcis.

Altri interventi sull'infrastruttura
Infrastrutturazione energetica dell'area industriale di Portovesme
Area franca portuale/industriale Portovesme


Consulta i documenti
Deliberazione della Giunta Regionale n.58/1 del 27 novembre 2015 [file.pdf]
Deliberazione CIPE n.96 del 6 novembre 2015 [file.pdf]
Deliberazione CIPE n.31 del 20 febbraio 2015 [file.pdf]
Deliberazione CdA del Consorzio SICIP n. 9 del 8 aprile 2014 [file.pdf]
Deliberazione della Giunta Regionale n.49/43 del 26 novembre 2013 [file.pdf]
Deliberazione della Giunta Regionale n.19/22 del 14 maggio 2013 [file.pdf]
Deliberazione della Giunta Regionale n.19/22 del 14 maggio 2013 - Allegato [file.pdf]
Deliberazione della Giunta Regionale n.7/15 del 5 febbraio 2013 [file.pdf]
Protocollo d'Intesa del 13 novembre 2012 - Piano Sulcis [file.pdf]
Deliberazione CIPE n.93 del 3 agosto 2012 [file.pdf]
Deliberazione CIPE n.93 del 3 agosto 2012 - errata corrige [file.pdf]
Deliberazione della Giunta Regionale n.33/45 del 31 luglio 2012 [file.pdf]
© 2022 Regione Autonoma della Sardegna