AUTORITÀ DI BACINO REGIONALE DELLA SARDEGNA
Emergenza idrica. Pubblicato il “Rapporto sullo stato di criticità del sistema di approvvigionamento idrico multisettoriale regionale e indirizzi operativi sulle attività e sugli interventi di mitigazione”, presentato al Comitato Istituzionale dell’Autorità di Bacino, aggiornato al 15 ottobre 2016
La criticità delle precipitazioni, negli ultimi tre anni, risulta caratterizzata da bassi valori di altezza di pioggia rispetto alla media storica delle grandezze osservate da quasi 100 anni. Tale deficit di precipitazione, pur con livelli differenti, ha interessato tutte le aree idrografiche dell’isola.

Tale fenomeno ha comportato che per il terzo anno consecutivo si è dovuto far fronte al fabbisogno idrico multisettoriale regionale andando ad utilizzare parzialmente le riserve idriche accumulate nei serbatoi negli anni di apporti più favorevoli.

Al fine di predisporre un quadro di riferimento per affrontare tale situazione di criticità nelle scorte idriche regionali è stato predisposto un rapporto che, sulla base degli elementi di conoscenza disponibili, mette in evidenza i principali elementi utili per la definizione delle necessarie contromisure (gestionali, strutturali, ecc.).

Nel citato rapporto è stata verificata l’erogabilità dei diversi sistemi idrici ed analizzata l’attuale situazione climatica nell’ambito delle significative fluttuazioni che condizionano annualmente l’entità delle risorse idriche disponibili.

Tra le misure strutturali prioritarie attivabili nel breve e medio termine, sono stati evidenziati alcuni interventi derivanti da esigenze programmatiche definite attraverso interlocuzioni con i diversi soggetti interessati (Enas, Abbanoa, Consorzi di Bonifica, ecc.).

Consulta il Rapporto Emergenza idrica-ottobre 2016[file.pdf]

contattaci
© 2017 Regione Autonoma della Sardegna