PIANO STRAORDINARIO PER IL SULCIS
Interventi nel Porto industriale di Portovesme
CAGLIARI 8 NOVEMBRE 2017 - Si è tenuta presso la presidenza della Giunta regionale una riunione per la verifica periodica sullo stato di avanzamento procedurale degli interventi ricadenti all’interno del consorzio industriale di Portovesme, ovvero la realizzazione / completamento della strada periportuale e escavo del porto.

Relativamente alla strada periportuale, opera finanziata dal Piano Sulcis con uno stanziamento di €.1.200.000, ha aperto il cantiere lo scorso 3 novembre e vedrà il suo completamento entro il prossimo 18 marzo 2018.

Per quanto invece riguarda il procedimento per la realizzazione dell’escavo del Porto industriale, opera necessaria anche per una positiva conclusione delle vertenze delle grandi imprese, è stata depositata dal consorzio SICIP l’istanza relativa al procedimento di valutazione di impatto ambientale per il progetto avente ad oggetto “Appalto per la progettazione esecutiva, previa acquisizione del progetto definitivo in sede di gara, e l’esecuzione dei lavori di bonifica del bacino portuale e dragaggio dei fondali antistanti la banchina est nel porto industriale di Portovesme - 1° lotto”. I rappresentanti dell’Assessorato dell’ambiente hanno garantito la massima speditezza del procedimento di VIA. Il progetto e lo studio di impatto ambientale sono depositati presso il Servizio delle valutazioni ambientali (SVA) dell'Assessorato regionale della Difesa dell'ambiente.
© 2017 Regione Autonoma della Sardegna