AUTORITÀ DI BACINO REGIONALE DELLA SARDEGNA
Il Comitato Istituzionale dell’Autorità di Bacino è convocato venerdì 23 ottobre alle ore 12 in videoconferenza.
Il Comitato Istituzionale dell’Autorità di Bacino è convocato venerdì 23 ottobre alle ore 12 in videoconferenza, con il seguente ordine del giorno:

1. COMUNE DI ESCALAPLANO - Variante ai sensi dell'art. 37 delle Norme di Attuazione del PAI, relativo allo studio comunale di assetto idrogeologico per la perimetrazione di aree di pericolosità idraulica e da frana dell'intero territorio comunale - ADOZIONE DEFINITIVA

2. COMUNE DI TRATALIAS - Studio comunale di assetto idrogeologico redatto ai sensi dell’art. 8, comma 2 ter delle Norme di Attuazione del PAI, relativo al Piano di lottizzazione “Pirosu” sottozona C3 in località Monte Nigali- Variante puntuale al PAI ai sensi dell’art. 37 comma 3, lett. b) delle Norme di Attuazione del PAI - ADOZIONE DEFINITIVA

3. COMUNE DI GOLFO ARANCI - Riconoscimento di assenza dei caratteri di rilevanza per le finalità di cui all'art. 8 comma 11 e conseguente non applicazione delle previsioni di cui ai commi 8, 9 e 10 delle Norme di Attuazione (N.A.) del P.A.I. relativa alle fasce di tutela dei corpi idrici superficiali riferite al compluvio nell’area interessata al Piano di Lottizzazione in zona ex “F3” ora zona “F1.02” in località Terrata – APPROVAZIONE

4. COMUNE DI ILBONO - Variante ai sensi dell'art. 37 comma 3, lett. b delle Norme di Attuazione del PAI delle aree a pericolosità e rischio idraulico del territorio comunale di Ilbono - ADOZIONE PRELIMINARE

5. COMUNE DI SIMAXIS - Procedimento di Variante ai sensi dell’art. 37 c. 3 lett. b delle Norme di Attuazione del PAI, per le aree a pericolosità e rischio idrogeologico dell’intero territorio comunale - ADOZIONE PRELIMINARE

6. COMUNE DI QUARTU SANT'ELENA - Studio di dettaglio sull'intera asta fluviale del rio Foxi ai sensi dell'art. 24 comma 6 e art. 26 delle Norme di Attuazione del PAI - ADOZIONE PRELIMINARE

7. COMUNE DI DORGALI - Analisi dell’assetto geomorfologico estesa a tutto il territorio comunale ai sensi art. 37 c. 3 lett. b delle N.A. del PAI finalizzata all’aggiornamento della pianificazione di settore a scala di dettaglio - ADOZIONE PRELIMINARE

8. COMUNE DI SANT’ANTONIO DI GALLURA - Procedimento di variante al PAI ai sensi dell’art. 37 commi 2 e 3 delle Norme di Attuazione del PAI, relativo allo studio comunale di assetto idrogeologico di aree di pericolosità e rischio idraulico e da frana sull’intero territorio comunale - ADOZIONE PRELIMINARE

9. COMUNE DI STINTINO - Variante al PAI ai sensi dell’art. 37 comma 3 lett. B delle Norme di Attuazione (N.A.) del P.A.I., relativo allo studio comunale di assetto idrogeologico di aree di pericolosità e rischio idraulico sull’intero territorio comunale – ADOZIONE PRELIMINARE

10. COMUNE DI TRINITÀ D’AGULTU E VIGNOLA – Studio di Assetto Idrogeologico relativo al piano di lottizzazione adottato preliminarmente con delibera C.C. n. 26 del 17.07.2018 - ADOZIONE PRELIMINARE

11. COMUNE DI BARI SARDO - Procedimento di variante al PAI ai sensi dell’art. 37 commi 2 e 3 delle Norme di Attuazione del PAI, relativo allo studio di analisi dell’assetto geomorfologico estesa a tutto il territorio comunale finalizzata all’aggiornamento della pianificazione di settore a scala di dettaglio - ADOZIONE PRELIMINARE

12. Programmazione risorse idriche e definizione del Piano per il recupero dei costi relativi ai servizi idrici per l’acqua all’ingrosso in capo ad ENAS per l’anno 2020 – Commi 1 e 2 dell’art.17 della L.R. n.19/2006

13. COMUNE DI BARI SARDO – Procedimento di Variante ai sensi dell’art. 37 c. 2 e 3 delle Norme di Attuazione del PAI, relativo allo studio comunale di assetto idrogeologico di aree di pericolosità e rischio idraulico inerenti al Piano di Utilizzo dei Litorali che insistono sul territorio comunale - ADOZIONE PRELIMINARE

14. COMUNE DI MAMOIADA – Procedimento di variante al PAI ai sensi dell’art. 37 commi 2 e 3 delle Norme di Attuazione del PAI, relativo allo studio comunale di assetto idrogeologico di aree di pericolosità idraulica sull’intero territorio comunale - ADOZIONE PRELIMINARE
contattaci
© 2020 Regione Autonoma della Sardegna