Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Sistema informativo
Il sistema informativo per la gestione, diffusione ed utilizzazione di dati, documenti, procedimenti ed atti RAS nel corso degli anni ha subito un profondo adeguamento, orientato ad accogliere gli strumenti offerti dalle attuali tecnologie ed in conformità con le normative in materia di informatizzazione della Pubblica Amministrazione (DPR 445/2000 art. 51 e D.lgs n. 196 del 30/06/2003).

Tale adeguamento ha consentito il passaggio da un sistema informativo basato su processi manuali di gestione, diffusione ed utilizzazione del documento cartaceo ad un’automazione degli stessi ottenuta con il riconoscimento della valenza del documento digitale e l’implementazione degli specifici flussi di dematerializzazione.

Obiettivi del sistema informativo per la gestione degli archivi correnti risultano essere:
- eliminazione dei registri cartacei, diminuzione degli uffici di protocollo, razionalizzazione dei flussi documentali;
- individuazione degli strumenti atti all’esercizio del diritto di accesso allo stato dei procedimenti e ai relativi documenti da parte dei soggetti interessati (cittadini e imprese).

Su tale base, la Regione Autonoma della Sardegna si è dotata di un sistema informativo automatizzato per la gestione del protocollo e dei flussi documentali (SIBAR, Sistema informativo di base dell'Amministrazione regionale) col fine di migliorare l’efficienza, l’interoperabilità, la trasparenza ed il controllo dell’azione amministrativa attraverso i documenti che ogni AOO (Area Organizzativa Omogenea, art. 50 comma 4 del DPR 445/2000) produce durante la propria attività pratica o l’esercizio delle proprie funzioni.


Sistema informatico
Il sistema SIBAR-SB nasce all’interno del progetto SIBAR per la realizzazione dei Sistemi Informativi di Base dell’Amministrazione Regionale. Il progetto SIBAR si inserisce negli interventi previsti nell’Accordo di programma Quadro (APQ) in materia di Società dell’Informazione stipulato in data 28 Dicembre 2004 tra Stato (MEF, MIT e CNIPA) e Regione Autonoma della Sardegna ed è il primo di una serie di interventi per la razionalizzazione della macchina amministrativa della Regione Sardegna, attraverso il radicale rinnovamento dei sistemi informativi delle Direzioni Generali e l’attivazione del sistema di protocollo informatico e della gestione documentale presso tutte le Aree Organizzative Omogenee.

Nello specifico, il sistema SIBAR-SB riguarda la realizzazione dei Sistemi di base per lo svolgimento delle funzioni operative di:
- protocollo informatico;
- gestione documentale;
- firma digitale;
- reingegnerizzazione dei processi e gestione dei procedimenti amministrativi;
- sistemi per l’erogazione per via telematica di servizi a cittadini, imprese, Enti Locali;
- sistema di front-office per l’accesso unificato al sistema da parte di tipologie differenti di utenti.