Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Legge Regionale 29 novembre 1961, n. 13
Variazione dello stato di previsione della spesa del bilancio della Regione per l’anno 1961.
Il Consiglio Regionale ha approvato
Il Presidente della Giunta Regionale promulga la seguente legge:

Art.1
Gli stanziamenti dei sottoindicati capitoli dello stato di previsione della spesa (tabella B) del bilancio regionale per l’anno 1961, annesso alla legge regionale 23 dicembre 1960, n. 16, sono variati nel modo seguente: Gli stanziamenti dei sottoindicati capitoli dello stato di previsione della spesa (tabella B) del bilancio regionale per l’anno 1961, annesso alla legge regionale 23 dicembre 1960, n. 16, sono variati nel modo seguente:
- VARIAZIONE IN DIMINUZIONE:
Capitolo 203 - Rata di ammortamento delle operazioni di tesoreria (art. 6 LR 21 dicembre 1955, n. 21; art. 11 LR 23 dicembre 1956, n. 34, ed art. 14 della presente legge)
L. 100.000.000.
- VARIAZIONE IN AUMENTO:
Capitolo 98 - Contributi e sussidi alle Province ed ai Comuni per spese indilazionabili provocate da eventi straordinari non prevedibili( LR 2 ottobre 1952, n. 27)
Lire 100.000.000.


Art.2
La presente legge è dichiarata urgente ai sensi e per gli effetti di cui all’articolo 33 dello Statuto speciale per la Sardegna ed entra in vigore nel giorno della sua pubblicazione.
La presente legge sarà pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione.
È fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione.




Data a Cagliari, addì 13 dicembre 1961.

Corrias