Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Legge Regionale 5 dicembre 1995, n. 34
Approvazione del rendiconto generale della Regione per l’esercizio finanziario 1993 e del rendiconto dell’Azienda delle foreste demaniali della Regione per lo stesso anno
Il Consiglio Regionale ha approvato
Il Presidente della Giunta Regionale promulga la seguente legge:

Art.1
Entrate
1. Le entrate tributarie, extratributarie, per alienazione ed ammortamento dei beni patrimoniali e riscossione di crediti, e per accensione di prestiti, accertate nell’esercizio finanziario 1993 per la competenza propria dell’esercizio, risultano stabilite in lire 7.034.623.012.459.
2. I residui attivi determinati alla chiusura dell’esercizio 1992 in lire 6.118.236.084.522 risultano stabiliti - per effetto di maggiori e minori entrate verificatesi nel corso della gestione 1993 - in lire 6.192.266.851.738.
3. I residui attivi al 31 dicembre 1993 ammontano complessivamente a lire 9.341.641.931.417 così risultanti:
Somme versate Somme rimaste da versare Somme rimaste da riscuotere Totale
(in lire)

Accertamenti 2.847.046.020.002
2.264.073.563.538
1.923.503.428.919
7.034.623.012.459

Residui attivi
dell’esercizio 1992 1.038.201.912.778
533.111.701.039
4.620.953.237.921
6.192.266.851.738

Totale residui attivi al 31 dicembre 1993 9.341.641.931.417


Art.2
Spese
1. Le spese correnti, in conto capitale e per rimborso di prestiti, impegnate nell’esercizio finanziario 1993 per la competenza propria dell’esercizio, risultano stabilite in lire 8.048.379.015.706.
2. I residui passivi determinati alla chiusura dell’esercizio 1992 in lire 5.318.838.270.174 risultano stabiliti - per effetto di economie e perenzioni, verificatesi nel corso della gestione 1993 - in lire 4.985.810.076.792.
3. I residui passivi al 31 dicembre 1993 ammontano complessivamente a lire 8.230.823.359.732, così risultanti:
Somme pagate Somme rimaste da pagare Totale

(in lire)

Impegni 2.705.267.794.899
5.343.111.220.807
8.048.379.015.706

Residui passivi
dell’esercizio 1992 2.098.097.937.867
2.887.712.138.925
4.985.810.076.792

Totale residui passivi
al 31 dicembre 1993 8.230.823.359.732


Art.3
Situazione finanziaria
1. La gestione finanziaria dell’esercizio 1993 presenta un disavanzo di lire 606.697.042.649 che sommato all’avanzo degli esercizi precedenti, pari a lire 220.305.109.755, determina un disavanzo complessivo di lire 386.391.932.894.
2. A tale risultato, evidenziando singolarmente la gestione di competenza e quella dei residui, si perviene nel seguente modo:
GESTIONE DELLA COMPETENZA
Entrata
Accertamenti 7.034.623.012.459

Spesa
Impegni 8.048.379.015.706

Risultato della gestione di competenza - 1.013.756.003.247
- 1.013.756.003.247

GESTIONE RESIDUI
Entrata
Residui attivi al 1° gennaio 1993 6.118.236.084.522

Riaccertamenti al 31 dicembre 1993 6.192.266.851.738

Maggiori o minori accertamenti - 74.030.767.216

Spesa
Residui passivi al 1° gennaio 1993 5.318.838.270.174

Riaccertamenti al 31 dicembre 1993 4.985.810.076.792

Maggiori o minori accertamenti - 333.028.193.382

Risultato della gestione dei residui + 407.058.960.598

Disavanzo esercizio 1993 - 606.697.042.649

Avanzo esercizi precedenti + 220.305.109.755

Disavanzo complessivo 1993 - 386.391.932.894

Analizzando sotto un altro profilo i fenomeni gestionali abbiamo:
Fondo cassa al 1° gennaio 1993 - 597.092.704.593

Riscossioni 3.885.247.932.780

Pagamenti 4.803.365.732.766

Differenza -918.117.799.986

Fondo cassa al 31 dicembre 1993 -1.497.210.504.579

Residui attivi 9.341.641.931.417

Residui passivi 8.230.823.359.732

Differenza +1.110.818.571.685

Disavanzo complessivo 1993 - 386.391.932.894


AZIENDE SPECIALI ED AUTONOME - GESTIONE DELL’AZIENDA PER LE FORESTE DEMANIALI
Art.4
Entrate
1. Le entrate correnti ed in conto capitale del bilancio della gestione dell’Azienda per le foreste demaniali, accertate nell’esercizio finanziario 1993 per la competenza propria dell’esercizio, risultano stabilite dal conto consuntivo della gestione stessa, allegato al conto consuntivo della Regione in lire 8.776.488.907.
2. I residui attivi determinati alla chiusura dell’esercizio 1992 in lire 9.691.814.540 risultano stabiliti - per effetto di maggiori e minori entrate - in lire 9.779.150.579.
3. I residui attivi al 31 dicembre 1993 ammontano complessivamente a lire 1.874.600.428 così risultanti:
Somme versate Somme rimaste da versare Somme rimaste da riscuotere Totale
(in lire)

Accertamenti 6.901.888.479 ------------
1.874.600.428
8.776.488.907

Residui attivi
dell’esercizio 1993 9.779.150.579 0
9.779.150.579

Totale residui attivi
al 31 dicembre 1993 1.874.600.428


Art.5
Spese
1. Le spese correnti, in conto capitale del bilancio della gestione predetta, impegnate nell’esercizio finanziario 1993 per la competenza propria dell’esercizio, risultano stabilite in lire 9.297.356.914.
2. I residui passivi determinati alla chiusura dell’esercizio 1992 in lire 12.190.051.180, risultano stabiliti, per effetto di economie, perenzioni, verificatesi nel corso della gestione 1993, in lire 11.882.387.686.
3. I residui passivi al 31 dicembre 1993 ammontano complessivamente a lire 8.675.096.562, così risultanti:
Somme pagate Somme rimaste da pagare Totale
(in lire)

Impegni 6.709.981.567
2.587.375.347
9.297.356.914

Residui passivi
dell’esercizio 1992 5.794.666.471
6.087.721.215
11.882.387.686

Totale residui passivi
al 31 dicembre 1993 8.675.096.562


Art.6
Situazione finanziaria
1. La situazione finanziaria della gestione dell’Azienda delle foreste demaniali alla fine dell’esercizio 1993 risulta come appresso:
Entrate dell’esercizio 1993 lire
8.776.488.907

Spese dell’esercizio 1993 lire
9.297.356.914

Saldo passivo della gestione di competenza - 520.868.007


Aumento dei residui attivi
lasciati dall’esercizio 1992:
Accertati:
al 1° gennaio 1993 lire
9.691.814.540

al 31 dicembre 1993 lire
9.779.150.579

+ lire 87.336.039
+ 87.336.039


Diminuzione nei residui passivi lasciati dall’esercizio 1992:
Accertati:
al 1° gennaio 1993 lire
12.190.051.180

al 31 dicembre 1993 lire
11.882.387.686

- lire
307.663.494
+ 307.663.494


Disavanzo finanziario 1993 lire
125.868.474

Avanzo esercizi precedenti lire
27.939.563.517

Avanzo complessivo al 31 dicembre 1993 lire
27.813.695.043


ALLEGATO 1
PRELEVAMENTI DAL FONDO DI RISERVA PER LE SPESE IMPREVISTE EFFETTUATE NELL’ANNO 1993 (Art. 27, L.R. 5 maggio 1983, n. 11)
1. La legge regionale 20 aprile 1993, n. 18, di approvazione del bilancio di previsione della Regione Autonoma della Sardegna per l’anno finanziario 1993 prevedeva, nello stato di previsione dell’Assessorato della programmazione, bilancio, credito e assetto del territorio al capitolo 03010 - Fondo di riserva per le spese impreviste - lo stanziamento di lire 4.000.000.000.
2. Nel corso dell’anno finanziario 1993 sono stati disposti, a carico del suddetto fondo, prelevamenti effettuati con i seguenti decreti del Presidente della Giunta regionale:
a) D.P.G. n. 2941 del 16 settembre 1993 registrato alla Corte dei Conti il
5 ottobre 1993, reg. 3 - fl. 398 lire 400.000.000

b) D.P.G. n. 347 del 7 dicembre 1993 registrato alla Corte dei Conti
il 28 dicembre 1993, reg. 1 - fl. 129 lire 20.000.000

TOTALE lire 420.000.000

ECONOMIE lire 3.580.000.000

Si riporta, di seguito, l’analisi delle motivazioni che hanno indotto a procedere ai prelevamenti suddetti:
1) prelevamento (D.P.G. 16.09.1993, n. 2941, convertito con la L.R. 09.12.1994, n. 35) -
Assessorato della difesa dell’ambiente - Cap. 05063/01 -
Spese per lo smaltimento di sostanze antiparassitarie non più utilizzabili stoccate nei magazzini di Sassari, Palau e Ozieri.
2) Prelevamento (D.P.G. 07.12.1993, n. 347, convertito con la L.R. 02.06.1994, n. 23) –
Spesa dell’Assessorato dei lavori pubblici - Cap. 08239 –
Al fine di affrontare le spese di registrazione fiscale e di trascrizione alla Conservatoria di Cagliari della convenzioni e dei verbali di conciliazione stipulati con numerose ditte, famiglie ed esercizi commerciali, ai fini di transare il contenzioso posto dalle espropriazioni necessarie alla realizzazione dei parcheggi e al risanamento abitativo dell’area retrostante il palazzo del Consiglio regionale in Cagliari.
La presente legge sarà pubblicata nel Bollettino Ufficiale della Regione.
E’ fatto obbligo a chiunque spetti di osservarla e di farla osservare come legge della Regione Sardegna
Data a Cagliari, addì 5 dicembre 1995
Palomba




Data a Cagliari, addì 5 dicembre 1995

Palomba