Stemma Regione Sardegna


Servizio programmazione e telecontrollo

Via Mameli, 88 - 09123 Cagliari

Direttore: Ing. Corrado Rossi
Tel. 070/6021260 Fax 070/670758

corrado.rossi@enas.sardegna.it



Compiti
Il Servizio svolge, in diretta collaborazione con il Direttore generale, funzioni di studio di tematiche di natura scientifica, tecnica ed economica; predispone documenti, relazioni, pareri e proposte; collabora alla definizione di obiettivi e nuove strategie di intervento. Collabora con la D.G. nella redazione di rapporti informativi sulle attività di produzione dei servizi (acqua, energia) di competenza dell'Ente. Supporta la D.G. nella predisposizione di strumenti di pianificazione economico-finanziaria delle attività dell'Ente e di nuove iniziative, sviluppando studi, analisi ed effettuando il monitoraggio degli indicatori di performance. Il Servizio centralizza le informazioni che provengono dalla rete di sensori in campo, ovvero fornite dai Servizi delle aree tecniche, di tutte le grandezze quantitative e qualitative del sistema idraulico regionale e fornisce in tempo reale le informazioni ai Servizi operativi dell'Ente. Cura il bilancio idrico dei serbatoi artificiali e tiene aggiornata la banca dati dei flussi idrici e dei livelli qualitativi dei sistemi idraulici. Istituisce e tiene aggiornato l'archivio dei dati idrologici, idrometrici, meteorologici, dei volumi erogati all'utenza, curandone l'accessibilità da parte degli altri Servizi e da parte dell'utenza. In collaborazione con la Direzione generale, elabora e aggiorna il programma di trasferimento di risorsa da e verso i diversi sistemi idrici gestiti dall'Ente, il piano di produzione idroelettrica, il programma di erogazione alle utenze, in funzione dello stato quali-quantitativo dell'acqua presente negli invasi artificiali, e lo pone in esecuzione tramite il telecomando in collaborazione con i Servizi di gestione. Il Servizio provvede alla progettazione ed esecuzione, in forma diretta o attraverso appalto di lavori e/o servizi, dell'implementazione del sistema di telecontrollo e telecomando, cura la sua gestione e la manutenzione. Definisce, sentiti i Servizi competenti, le soluzioni standard per le opere di consegna e misura delle erogazioni alle utenze. Predispone i contratti tipo di fornitura, d'intesa con il Servizio contratti, e i moduli per l'attivazione e la gestione delle utenze, riceve e coordina l'istruttoria generale della domanda di fornitura, variazione o cessazione dell'utenza idrica. Esprime parere vincolante per le autorizzazioni di nuove utenze idriche. Acquisisce dal Servizio di gestione territorialmente competente le valutazioni sulla fattibilità tecnica dell'allaccio, le planimetrie, la scheda informativa generale e lo schema delle opere di allaccio e misura. Quando il sistema di telelettura lo consente, effettua direttamente le letture periodiche delle portate e volumi erogati alle utenze, in alternativa acquisisce dai Servizi di gestione, i dati delle letture. Valuta l'efficienza degli strumenti di misura, segnalando ai Servizi competenti gli interventi necessari. Trasmette al Servizio ragioneria i dati per la fatturazione dei volumi idrici forniti agli utenti.

I settori del servizio

SETTORE PIANI
Responsabile: Ing. Andrea Virdis
Tel. 070/6021280

andrea.virdis@enas.sardegna.it


Compiti
Svolge funzioni di supporto allo studio di tematiche di natura scientifica, tecnica ed economica; predispone documenti, relazioni, pareri e proposte; collabora alla definizione di obiettivi e nuove strategie di intervento. Coadiuva la redazione di rapporti informativi sulle attivita di produzione dei servizi (acqua, energia) di competenza dell'Ente. Collabora alla predisposizione degli strumenti di pianificazione economico-finanziaria delle attività dell'Ente e di nuove iniziative, sviluppando studi, analisi ed effettuando tl monitoraggio degli indicatori di performance. Cura e tiene aggiornata la banca dati dei flussi idrici e dei livelli qualitativi dei sistemi idraulici. Istituisce e tiene aggiornato I'archivio dei dati idrologici, idrometrici, meteorologici e dei volumi erogati all'utenza curandone l'accessibilità da parte degli altri Servizi e da parte dell'utenza. Elabora e aggiorna il programma di trasferimento di risorsa da e verso i diversi sistemi idrici gestiti dall'Ente, il piano di produzione ed tl programma di erogazione alle utenze, in funzione dello stato quali-quantitativo dell'acqua presente negli invasi artificiali, in collaborazione con i Servizi di gestione. Centralizza le informazioni che provengono dai Servizi delle aree tecniche dell'Ente nonché dalla rete di sensori in campo in stretta collaborazione con il Settore Telecontrollo di tutte le grandezze quantitative e qualitative del sistema idraulico regionale e fornisce in tempo reale le informazioni ai Servizi operativi dell'Ente. Sulla base delle informazioni trasmesse dai Servizi competenti, cura l'aggiornamento e all'interno dell'Ente, del data base, incluso il Sistema Informativo Territoriale, delle caratteristiche tecnico-dimensionali del Sistema Idrico Multisettoriale Regionale. Definisce, sentiti i Servizi competenti ed in stretta collaborazione con il Settore Telecontrollo, le soluzioni standard per le opere di consegna e misura delle erogazioni alle utenze. Predispone i contratti tipo di fornitura, d'intesa con il Servizio Appalti, Contratti e Patrimonio, ed i moduli per l'attivazione e la gestione delle utenze, riceve e coordina l'istruttoria generale della domanda di fornitura, variazione o cessazione dell' utenza idrica. Acquisisce dal Servizio di gestione territorialmente competente le valutazioni sulla fattibilità tecnica dell'allaccio, le planimetrie, la scheda informativa generale e lo schema delle opere di allaccio e misura proposte. Quando il sistema di telelettura lo consente, effettua direttamente le letture periodiche delle portate e volumi erogati alle utenze, in alternativa acquisisce dai Servizi di gestione, i dati delle letture. Valuta, in stretta collaborazione con il Settore Telecontrollo, l'efficienza degli strumenti di misura, segnalando ai Servizi competenti gli interventi necessari. Trasmette al Servizio Ragioneria i dati per la fatturazione dei volumi idrici forniti agli utenti. Gestisce i contratti di interesse diretto.
SETTORE TELECONTROLLO
Responsabile: Ing. Andrea Caddeo
Tel. 070/6021337

andrea.caddeo@enas.sardegna.it


Compiti
Acquisisce le informazioni che provengono dalla rete di sensori tlc in campo di tutte le grandezze quantitative e qualitative del sistema idraulico regionale per la conseguente messa a disposizione ai Servizi operativi dell'Ente. Provvede alla progettazione ed esecuzione, in forma diretta o attraverso appalto di lavori e/o servizi e/o forniture, dell'implementazione del sistema di telecontrollo e telecomando curandone altresì la manutenzione ordinaria e straordinaria. Coadiuva il Settore Piani nella valutazione dell'efficienza degli strumenti di misura in campo. Collabora con il Settore Piani nella definizione delle soluzioni operative per la realizzazione delle opere di consegna e misura delle erogazioni alle utenze. Cura l'aggiornamento ed il potenziamento del sito Internet dell'Ente nonché la gestione delle infrastrutture delle reti telematiche, l'impianto e la manutenzione dei sistemi informatici. Gestisce i contratti di interesse diretto.

© 2017  Regione Autonoma della Sardegna