Prova la versione BETA del sito e invia la tua opinione
Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Proroga per la presentazione dei progetti di ricerca fondamentale

25.07.12  - ricerca e sviluppo
Il Centro regionale di programmazione ha prorogato il bando per il finanziamento di progetti di ricerca fondamentale o di base.

Queste le nuove scadenze per la presentazione delle domande:
- 30 luglio 2012 per l'accreditamento attraverso il sistema unico di autenticazione regionale (IDM);
- ore 12 del 1 agosto 2012 per la presentazione delle proposte progettuali.

Ricordiamo che per l'annualità 2012 sono disponibili 15 milioni di euro, da destinare a progetti relativi alle seguenti aree:
a) scienze matematiche, informatiche, fisiche chimiche e ingegneristiche;
b) scienze umane e sociali;
c) scienze della terra e dell'ambiente;
d) scienze della vita (esclusi i settori biomedico e sanitario, in quanto inclusi in un'altra area);
e) scienze biomedico-sanitarie.

Possono partecipare al bando:

– i dottori di ricerca e i laureati provvisti di diploma di specializzazione nel settore medico, assunti con contratto a tempo determinato o come ricercatori a tempo determinato o come assegnisti di ricerca istituzionali presso gli atenei sardi (statali o non statali), gli enti pubblici di ricerca vigilati dal Ministero dell'Istruzione, dell'università e della ricerca (Miur) e le aziende sanitarie e ospedaliere della Sardegna. Alla data di scadenza del bando, tali candidati non dovranno aver già compiuto 37 anni e dovranno aver conseguito il dottorato di ricerca da almeno 2 anni. Per coloro che sono già in possesso di una specializzazione conseguita presso una scuola di specializzazione universitaria nel settore medico, il limite di età è aumentato di un numero di anni pari alla durata della specializzazione;

- docenti o ricercatori già assunti a tempo indeterminato presso gli atenei sardi (statali o non statali) e personale omologo delle aziende sanitarie e ospedaliere della Sardegna, degli istituti ed enti pubblici di ricerca vigilati dal Miur e delle fondazioni di ricerca, tutti con sede in Sardegna.

Una volta accreditati, gli interessati dovranno presentare il progetto di ricerca tramite la specifica procedura informatica e, successivamente, farlo pervenire in formato cartaceo, tramite posta raccomandata con avviso di ricevimento o consegna a mano con lettera di accompagnamento in duplice copia, al seguente indirizzo:

Regione Autonoma della Sardegna
Centro regionale di programmazione
via Cesare Battisti, snc
09123 Cagliari (CA)

Consulta i documenti

Informazione a cura dell'Urp della Presidenza

Ultimo aggiornamento: 25.07.12