Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


01.06.10 - sviluppo imprenditoria
Contributi per prolungare le assunzioni stagionali nel settore turistico


L'Assessorato del Lavoro, formazione professionale, cooperazione e sicurezza sociale ha pubblicato l'avviso "Lunga estate", che prevede l'erogazione di contributi per l'allungamento della stagione turistica, volti a favorire la ripresa del settore, la competitività delle imprese interessate ed il mantenimento dei posti di lavoro.

Gli incentivi sono destinati alle "imprese del turismo" che impiegheranno lavoratori stagionali, presso unità operative o sedi situate nel territorio regionale, non solo nel periodo canonico dei tre mesi estivi (giugno, luglio e agosto) ma anche in uno o più mesi spalla (aprile, maggio, settembre, ottobre e novembre).
In particolare, potranno accedere all'aiuto le imprese che:
- abbiano assunto lavoratori stagionali con contratto di lavoro full time a tempo determinato a partire dal 1° aprile 2010 e per un periodo che ricomprenda continuativamente i tre mesi canonici per la stagione turistica e almeno l’intero mese spalla di settembre;
- assumano lavoratori stagionali con contratto di lavoro full time a tempo determinato entro il 15 giugno 2010 e per il periodo sopra indicato.

Il contributo è pari a:
- 600 euro per ogni contratto stagionale la cui durata ricomprenda, oltre i mesi di giugno, luglio e agosto, tutto il mese di settembre;
- 700 euro, cumulabili al contributo previsto per il mese di settembre, per ogni contratto la cui durata ricomprenda tutto il mese di ottobre, oltre ai mesi canonici e al mese di settembre;
- 800 euro, cumulabili al contributo previsto per il mese di settembre e ottobre, per ogni contratto la cui durata ricomprenda tutto il mese di novembre, oltre i mesi canonici ed i mesi spalla di settembre e ottobre.

Nel caso in cui l'impresa abbia impiegato i lavoratori interessati anche nei mesi spalla di aprile e maggio 2010, il contributo per il mese di settembre sarà elevato a:
- 1800 euro se l'assunzione è avvenuta nel periodo tra il 1° ed il 7 aprile 2010;
- 1200 euro se l'assunzione è avvenuta nel periodo tra l’8 aprile ed il 7 maggio 2010.
La Regione concederà, inoltre, un incentivo, pari a 600 euro per ciascun mese, alle imprese che prevedano di assumere - e assumeranno effettivamente - lavoratori stagionali anche nei mesi spalla di aprile e maggio 2011, a condizione che la durata dei relativi contratti ricomprenda continuativamente anche i mesi di giugno, luglio e agosto 2011.

La domanda di contributo e la documentazione richiesta potranno essere spedite a partire dalle ore 10 del 15 giugno 2010 fino alle ore 14 del 30 giugno 2010 al seguente indirizzo:

Assessorato regionale del Lavoro, formazione professionale, cooperazione e sicurezza sociale
Servizio politiche per il lavoro e le pari opportunità
via XXVIII Febbraio, 1
09131 Cagliari.

Eventuali chiarimenti potranno essere richiesti entro l'11 giugno 2010, esclusivamente tramite e-mail all'indirizzo di posta elettronica Indirizzo emaillav.politlav@regione.sardegna.it


Consulta i documenti


Informazione a cura dell'Urp della Presidenza

Ultimo aggiornamento: 01.06.10
Condividi su:
Condividi su Delicious
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Yahoo bookmarks
Condividi su diggita
Condividi su Segnalo Alice
Condividi su Reddit
Condividi su Technorati
Condividi su My Space
Condividi su Digg
Condividi su Google Bookmarks
Condividi su Linkedin
Condividi su Virgilio Notizie
contattaci
Creative Commons License 2014 Regione Autonoma della Sardegna