Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


05.07.12 - caccia e pesca
Nuove misure sulla pesca del polpo e sulla pesca con nasse e a circuizione


L'Assessore all'Agricoltura ha emanato due decreti in materia di pesca che prevedono:
- disposizioni urgenti sull'utilizzo del sistema di pesca denominato "circuizione";
- misure di gestione delle attività di pesca nel Golfo di Oristano, finalizzate alla tutela delle risorse alieutiche.

Per quanto riguarda la circuizione, fino al 23 luglio 2012 ne sarà vietato l'impiego per la cattura di medi e grandi pelagici nelle acque del circondario marittimo di Bosa, ossia quelle comprese tra Porto Tangone e Santa Caterina di Pittinurri. Il divieto vale per qualsiasi imbarcazione iscritta al registro comunitario della flotta abilitata ad operare con tale sistema di pesca nei compartimenti marittimi della Sardegna.

Nelle acque del Golfo di Oristano, compreso tra Capo Frasca e Capo San Marco, a partire dal 10 luglio e fino al 20 settembre 2012 saranno, invece, vietati:
- la pesca, la detenzione, il trasporto e la commercializzazione del polpo comune (Octopus vulgaris);
- l'utilizzo delle nasse.
Tali misure non varranno per le gare e le manifestazioni sportive preventivamente autorizzate dal Servizio dell'Amministrazione regionale competente in materia di pesca.

Consulta i decreti:
- circuizione
- Golfo di Oristano


Informazione a cura dell'Urp della Presidenza

Ultimo aggiornamento: 05.07.12
Condividi su:
Condividi su Delicious
Condividi su Facebook
Condividi su Twitter
Condividi su Yahoo bookmarks
Condividi su diggita
Condividi su Segnalo Alice
Condividi su Reddit
Condividi su Technorati
Condividi su My Space
Condividi su Digg
Condividi su Google Bookmarks
Condividi su Linkedin
Condividi su Virgilio Notizie
contattaci
Creative Commons License 2014 Regione Autonoma della Sardegna