Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Sussidi straordinari per lavoratori senza ammortizzatori sociali:modifiche

15.01.14 - servizi sociali e assistenziali
L'Assessorato del Lavoro ha apportato delle modifiche ai termini e ai requisiti per l'accesso ai sussidi straordinari (una tantum) destinati ai lavoratori che non beneficiano di ammortizzatori sociali.

In particolare:
- i disoccupati che hanno lavorato per almeno tre mesi, anche non continuativi, potranno richiedere il sussidio senza attendere che siano trascorsi 68 giorni dalla cessazione dell’ultimo rapporto di lavoro;
- saranno ammessi al beneficio anche coloro che hanno percepito la mini-ASPI, ossia il sussidio che ha sostituito l'indennità di disoccupazione ordinaria non agricola con requisiti ridotti.

Ricordiamo che il sussidio sarà concesso per sei mesi, fino ad un massimo di 700 euro mensili, e che le richieste saranno accolte fino ad esaurimento delle risorse complessivamente disponibili, pari a 16 milioni e mezzo di euro.

Le domande dovranno essere compilate e trasmesse tramite i servizi on line del Sistema informativo del lavoro entro le seguenti scadenze:

- le ore 18 dell'11 marzo 2014 per i lavoratori del settore edile;

- le ore 18 del 17 marzo 2014 per i lavoratori degli altri settori.

Per eventuali chiarimenti sull'avviso è possibile contattare i referenti del Servizio politiche del lavoro e per le pari opportunità dell'Assessorato del Lavoro:

a) tramite e-mail agli indirizzi aramo@regione.sardegna.it - igserra@regione.sardegna.it - npapoff@regione.sardegna.it - lcossu@regione.sardegna.it - abadas@regione.sardegna.it ;

b) telefonando, dal lunedì al venerdì dalle ore 11 alle ore 13, ai numeri 070 606 5725 - 070 606 5381 - 070 606 5651- 070 606 5622 - 070 606 5839.

Consulta i documenti


Informazione a cura dell'Urp della Presidenza

Ultimo aggiornamento: 15.01.14