Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Dal 4 marzo domande per l’inserimento dei disoccupati in nuove cooperative

17.02.14 - mercato del lavoro
Prorogato dall'Assessorato del Lavoro il termine per la presentazione delle domande dell’avviso per il finanziamento di progetti integrati di politiche attive del lavoro finalizzate all'inserimento o al reinserimento lavorativo di disoccupati o inoccupati in cooperative di nuova o recente costituzione.

Il milione e mezzo di euro disponibili per l'intervento è, in particolare, destinato alle società cooperative di nuova costituzione non ancora attive, in fase di costituzione o già costituite da non più di 12 mesi per l'assunzione a tempo indeterminato di almeno un socio lavoratore disoccupato o inoccupato, residente o domiciliato in Sardegna.

Il contributo sarà pari a 5 mila euro per ciascun disoccupato o inoccupato inserito, fino ad un massimo di 25 mila euro per ciascuna cooperativa.

Le domande di finanziamento dovranno pervenire a partire dal 4 marzo ed entro le ore 13 del 27 marzo 2014 , tramite raccomandata postale con avviso di ricevimento, agenzia di recapito o consegna a mano, al seguente indirizzo:

Assessorato del Lavoro, formazione professionale, cooperazione e sicurezza sociale
Servizio politiche sociali, cooperazione e sicurezza sociale
via XXVIII febbraio, 1 - 09131 Cagliari

Per informazioni di carattere generale è possibile contattare i referenti dell'Assessorato ai numeri 070 6067038 - 6065727 - 6067188 - 6065577, dal lunedì al venerdì dalle ore 11 alle ore 13 e il lunedì e mercoledì anche dalle ore 16 alle ore 17. Per chiarimenti specifici gli interessati dovranno, invece, inviare un'e-mail all'indirizzo di posta elettronica lav.politsoc.coop@regione.sardegna.it entro il quindicesimo giorno antecedente la scadenza per la presentazione delle domande.

Consulta i documenti

Informazione a cura dell’Urp della Presidenza

Ultimo aggiornamento: 17.02.14