Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Programma apistico regionale 2015/2016, al via le domande di contributo

15.10.15 - prodotti tipici e di qualità
L'Assessorato dell'Agricoltura e riforma agro-pastorale ha aperto i termini di presentazione delle domande di contributo previste dal Programma apistico regionale per l'annualità 2015/2016.

I contributi sono concessi per le seguenti azioni:

A) assistenza tecnica e formazione professionale degli apicoltori (seminari e convegni tematici, azioni di comunicazione, assistenza tecnica alle aziende);
C) razionalizzazione della transumanza (acquisto di arnie);
D) provvedimenti a sostegno dei laboratori di analisi (spese per analisi chimico-fisiche melissopalinologiche e residuali);
E) misure di sostegno per il ripopolamento del patrimonio apistico comunitario (acquisto di api regine, famiglie, nuclei e sciami d’api).

Possono presentare domanda di finanziamento:
- l'agenzia Laore Sardegna per le azioni A) e D);
- gli apicoltori e i produttori apistici singoli e associati per le azioni C) ed E).

Per le azioni C) ed E) verrà concesso un contributo massimo per azienda pari a 10mila euro, elevato a 20mila euro nel caso in cui i beneficiari siano cooperative e loro consorzi o società agricole tra produttori.

Le domande di contributo dovranno essere compilate utilizzando l’apposito modulo e trasmesse tramite consegna a mano, posta o pec:

- ai Servizi territoriali dell'Argea competenti per territorio, se il richiedente è un apicoltore o un produttore apistico singolo o associato;

- alla sede centrale del Servizio territoriale del Basso Campidano e del Sarrabus in Via Caprera, 8 – 09123 Cagliari, se il richiedente è Laore.

Le domande dovranno pervenire entro il 29 gennaio 2016. Se consegnate a mano dall'imprenditore o presentate da Laore il termine di presentazione scade alle ore 13 del 29 gennaio 2016.

Per eventuali chiarimenti consultare l’ufficio delle relazioni con il pubblico di Argea Sardegna al recapito telefonico 070/60262022.


Consulta i documenti
Consulta il procedimento


Informazione a cura dell'Urp della Presidenza


Ultimo aggiornamento: 15.10.15