Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Igiene pubblica e veterinaria

igiene pubblica e veterinaria
La Regione programma e coordina le attività dei Servizi delle Aziende sanitarie locali che svolgono le funzioni di tutela della salute collettiva e dei singoli negli ambienti di vita e di lavoro.

Il Servizio Sanitario Nazionale, al fine di mantenere e migliorare lo stato di salute della popolazione garantisce, attraverso le Aziende ASL, la prevenzione e l'assistenza collettiva negli ambienti di vita e di lavoro, con l'erogazione di prestazioni, in gran parte ricomprese nei Livelli Essenziali di Assistenza.

Tali attività, tutte mirate alla tutela del singolo e della collettività, prevedono:
- la vigilanza ed il controllo sull'esposizione ai fattori di rischio per la salute, sia negli ambienti di vita che di lavoro;
- la promozione per l'adozione di corrette pratiche igieniche e, attraverso campagne di vaccinazioni obbligatorie e raccomandate, una efficace lotta alla diffusione delle malattie infettive;
- la promozione di campagne di educazione alla salute e di informazione dei cittadini sulla necessità di adottare corretti stili di vita partecipando responsabilmente e consapevolmente alla gestione della propria salute;
- la tutela delle pratiche sportive agonistiche e non agonistiche;
- la tutela igienico sanitaria degli alimenti e delle bevande, acqua compresa, volta a garantire la sicurezza del consumatore, attraverso il controllo dei prodotti nell'intera filiera produttiva, partendo dalle materie prime sino alla distribuzione finale, al fine di prevenire e controllare, anche mediante l'attivazione del sistema di allerta, le malattie trasmesse con gli alimenti (tossinfezioni, infezioni, intossicazioni). In questo contesto rientrano gli iter autorizzativi ed i controlli delle attività di produzione, trasformazione, trasporto e commercio dei prodotti alimentari, nonché delle attività di distribuzione e somministrazione degli alimenti al consumatore finale in esercizi di ristorazione sia pubblica che collettiva;
- la promozione di corretti stili di vita al fine della prevenzione delle malattie connesse all'alimentazione e l'organizzazione di attività formativo-informative per gli operatori del settore alimentare;
- la prevenzione, il controllo, la sorveglianza epidemiologica e la profilassi delle malattie parassitarie ed infettive degli animali, la tutela del patrimonio zootecnico regionale, la sorveglianza ed il controllo delle malattie trasmesse dagli animali all'uomo;
- la tutela igienico-sanitaria degli allevamenti e delle produzioni zootecniche attraverso il controllo del benessere animale sia in allevamento che durante il trasporto, la sorveglianza sull'utilizzo dei farmaci, il controllo degli alimenti destinati agli animali da allevamento e da compagnia; inoltre, il controllo del fenomeno del randagismo contribuisce a tutelare la sicurezza e la salute dei cittadini nonché, con la salvaguardia dell'igiene urbana, il benessere sociale.

Per lo svolgimento di tali funzioni, ai sensi della Legge Regionale n. 5/95, nelle Aziende ASL della Regione operano i Servizi:
- di igiene, sanità pubblica, epidemiologia, medicina scolastica, medicina sportiva, educazione sanitaria, medicina legale;
- di prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro;
- di igiene degli alimenti e della nutrizione;
- di igiene urbanistica, edilizia e degli ambienti confinanti;
- della sanità animale;
- dell'igiene della produzione, trasformazione, commercializzazione, conservazione e trasporto degli alimenti di origine animale e loro derivati;
- dell'igiene degli allevamenti e delle produzioni zootecniche.