Vai al contenuto della pagina

Logo Regione Sardegna


Crel - Consiglio regionale dell'economia e del lavoro
Il Crel, Consiglio regionale dell'economia e del lavoro, istituito con Legge regionale n. 19/2000, è stato soppresso con L.R. n. 31 del 15.12.2014.

Tra i suoi compiti l'elaborazione di proposte, esprimere pareri e concorrere alla programmazione regionale e agli indirizzi di sviluppo economico-sociale e culturale dell’isola.
Ha promosso il dialogo sociale a livello regionale, quale forza di modernizzazione e cambiamento, secondo le linee guida della Commissione europea e portato avanti il compito attribuitogli attuando il più ampio coinvolgimento degli attori sociali impegnati nelle tematiche dell’economia e del lavoro.
Ha svolto la sua attività attraverso le riunioni dell’Assemblea plenaria e le Commissioni di lavoro affrontando i temi definiti nel Programma approvato all’interno del Consiglio entro il 31 marzo di ogni anno.
Per lo studio e l’approfondimento degli argomenti, ha utilizzato quale metodo privilegiato le Audizioni e i Seminari attraverso il contributo di relatori esperti, soggetti istituzionali e attori sociali.
Le Proposte e i Pareri del Crel sono stati approvati con voto palese. A conclusione dell’iter, il Consiglio ha elaborato un proprio “Documento”, approvato con votazione. I pareri e le osservazioni richiesti al Crel dalla Giunta regionale sono stati espressi entro quindici giorni dalla ricezione dei relativi atti.
Il Consiglio ha parteciptoa con propri contributi e proposte a iniziative, incontri ed eventi a vari livelli.
Il funzionamento dell’organismo è stato assicurato attraverso lo svolgimento delle varie attività da parte del personale regionale di supporto. Oltre alle normali attività di ufficio, sono state realizzate anche quelle di informazione indirizzate ai mezzi di comunicazione di massa, stampa, televisione e radio, la cura e la pubblicazione dei Quaderni e l'organizzazione dei Seminari.

Normativa
- Legge Regionale 15 dicembre 2014, n. 31
- Legge regionale n. 23 del 23/11/2012 - Modifica Legge regionale n. 19 del 3/11/2000
- Legge regionale istitutiva n. 19 del 3/11/2000
- L. r. n. 6 del 11/05/2004 – Capo IV disposizioni diverse (omissis) – Art. 18 disposizioni varie (omissis) – Comma 14, 15 e 16.
- L. r. n. 7 del 21/04/2005 – Capo VI disposizioni diverse - Art. 41 disposizioni varie, comma 3
- L. r. n. 3 del 05/03/2008 – Capo I – Art. 1 disposizioni di carattere finanziario, comma 37, 38 e 39
Composizione
Presidente Antonio Piludu Vicepresidente M.Franceschi linea diretta 070/6064404 - 070/6064527 fax 070/6064955
Programmi e accordi
Il Programma delle attività viene stabilito in seduta plenaria una volta all’anno entro il 31 marzo.
Attività
Il Crel svolge la sua attività attuando il più ampio coinvolgimento degli attori sociali impegnati nelle tematiche dell’economia e del lavoro.